martedì, Settembre 21, 2021
HomeNewsAZZURRA PARTE CON UNA VITTORIA

AZZURRA PARTE CON UNA VITTORIA

Vittoria autorevole nella prova d’esordio dell’edizione 2013 della 52 Super Series mentre, nella seconda regata, Azzurra viene sfortunatamente fermata dalla cima di una nassa per aragoste impigliata nella chiglia. Nel 2013 il circuito professionistico dei TP52 cresce iniziando già a gennaio nella calda Florida, dove Azzurra è chiamata a difendere il titolo conquistato la scorsa stagione.

“Oggi è successo tutto e il suo opposto” –  esordisce il tattico Vasco Vascotto appena rientrato in banchina. “La prima regata è stata perfetta: siamo partiti come volevamo sul lato sinistro, eravamo in fase con il vento, l’equipaggio ha svolto manovre perfette. La seconda prova è andata al contrario: a fronte di una partenza più difficile che ci ha obbligato a inseguire, abbiamo preso la cima di una nassa proprio durante l’issata del gennaker, quando tutti sono concentrati sulla propria manovra. Di fatto la nostra regata è finita in quel momento. Ma l’aspetto positivo è che siamo assolutamente competitivi, sento che possiamo far bene. Lo sport di alto livello fa pagare pesantemente ogni piccola distrazione, ma fa parte del gioco”.

La vicenda della cima di recupero di una delle tante nasse per aragoste disseminate davanti a Key West agganciata dalla chiglia di Azzurra, per quanto sfortunata era stata messa in conto. Infatti, durante gli allenamenti, l’equipaggio aveva provato la manovra di disincaglio, che prevede che David Vera, il drizzista, si tuffi immediatamente mentre ogni membro dell’equipaggio ha un suo ruolo per limitare al massimo la perdita di tempo. Tuttavia, avere 3-400 metri di ritardo sul penultimo in una flotta così competitiva, rende il recupero di fatto impossibile. Azzurra si è riportata vicino all’esordiente Rio, ex Synergy ora con bandiera a stelle e strisce, ma non è riuscita nell’intento.

Questo il commento dello skipper di Azzurra, Guillermo Parada: “Nella prima regata abbiamo navigato davvero bene, questo mi soddisfa ancora più della vittoria. Della seconda ha già parlato Vasco, tuttavia ho davvero apprezzato il comportamento dell’equipaggio: tutti si sono prodigati all’istante per risolvere il problema e poi per tentare un recupero impossibile, senza recriminazioni e con atteggiamento positivo. Di questo sono davvero contento”.

Domani sono previste altre due prove sempre con partenza alle ore 11.40 locali, 17.40 in Italia. Sulla pagina Facebook e sull’account Twitter di Azzurra vengono postati aggiornamenti in diretta dal campo di regata. La cronaca diretta in inglese è disponibile sul sito 52superseries.com, mentre sul sito ufficiale www.azzurra.it viene ripreso il Virtual Eye della regata.

52 SUPER SERIES. Quantum Key West 2013:

Overall dopo due prove:
1 Quantum Racing 5pts
2 Gladiator 5pts
3 Azzurra 7pts
4 RÁN Racing 7pts
5 Interlodge 7pts
6 Rio 11pts

RELATED ARTICLES

Most Popular