lunedì, Settembre 20, 2021
HomeNewsFarr 40 US Circuit Championship 2013: Un gioco fatto di equilibri

Farr 40 US Circuit Championship 2013: Un gioco fatto di equilibri

Al termine della prima giornata di regate valide per la tappa di apertura del Farr 40 US Circuit Championship 2013, la classe Farr 40 si conferma come una delle più competitive sul panorama internazionale. Dopo due prove, disputate in regime di brezza leggera da nord-nordovest, la classifica, guidata da Groovederci (oggi 2-2) del binomio Demourkas-Appleton, è infatti particolarmente corta. Basti pensare che Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Rey, 4-3), titolare del quarto posto provvisorio davanti ai campioni iridati di Flash Gordon 6 (Jahn-Williams, 3-6), accusa un ritardo di soli tre punti rispetto al battistrada. A frapporsi tra l’equipaggio di Alberto Rossi e quello del citato Groovederci sono Barking Mad (Richardson-Hutchinson, 1-4) e Struntje Light (Schaefer-McKee, 5-1).

“E’ stata una giornata complicata dal punto di vista tattico: il vento non si è steso in modo omogeneo e le differenze di pressione hanno contribuito a rimescolare le carte in tavola – spiega Giuseppe Mascino, randista di Enfant Terrible-Adria Ferries – Dopo una prima prova in rimonta, chiusa al quarto posto con una sola lunghezza di ritardo rispetto al terzo, siamo stati protagonisti della seconda regata, che ci ha visto secondi per quattro dei cinque lati. All’inizio della terza bolina siamo stati rallentati da una barca appartenente a un’altra flotta: questo ha permesso a Struntje Light, che navigava sul lato opposto al nostro, di superare sia noi che Groovederci e di vincere la prova. Al tirar delle somme è stata una giornata priva di acuti, ma complessivamente positiva perchè ci siamo confermati veloci sull’acqua e perchè la classifica è comunque cortissima”.

La Quantum Key West Race Week riprenderà domani mattina, al fronte di condizioni meteo che si annunciano impegnative. Sulla più meridionale delle Florida Keys, infatti, è atteso l’arrivo di un fronte perturbato caratterizzato da venti compresi tra i 13 e i 18 nodi, in aumento tra mercoledì e giovedì. Il Comitato di Regata conta di mandare in archivio altre due prove per tenersi al passo con il programma fissato dal Bando di Regata che, lo ricordiamo, prevede lo svolgimento di un massimo di dieci prove, tutte valide ai fini della classifica finale. Venerdì, giornata conclusiva della manifestazione, non potranno essere date partenze dopo le ore 16.

Nelle acque di Key West, a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (owner-driver), Tony Rey (tattico), Giovanni Palamà (navigatore), Giuseppe Mascino (randista), Lars Borgstrom (trimmer), Paolo Mascino (trimmer), Marco Capitani (grinder), a bordo in sostituzione dell’infortunato Jacopo Bagnaschi, Daniele Fiaschi (pitman), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (prodiere e comandante).

Concluso l’appuntamento di Key West, il Farr 40 US Circuit Championship 2013 proseguirà con le frazioni di Miami (13-16 marzo), Annapolis (15-18 maggio), Newport (14-16 giugno) e Edgartown Martha’s Vineyard (24-27 luglio).

Classifica provvisoria, dopo due prove
1. Groovederci, 2-2, pt. 4
2. Barking Mad, 1-4, pt. 5
3. Struntje Light, 5-1, pt. 6
4. Enfant Terrible-Adria Ferries, 4-3, pt. 7
5. Flash Gordon 6, 3-6, pt. 9

RELATED ARTICLES

Most Popular