venerdì, Settembre 24, 2021
HomeNews52 SUPER SERIES: AZZURRA COMINCIA VINCENDO DUE REGATE

52 SUPER SERIES: AZZURRA COMINCIA VINCENDO DUE REGATE

Due primi e un terzo posto valgono ad Azzurra la leadership della 52 Super Series dopo la prima giornata di regate al 40° Trofeo Conde de Godò di Barcellona, primo evento della serie europea del prestigioso circuito per i TP52.

Azzurra, già detentrice del titolo 2012, ha iniziato la 52 Super Series 2013 in Mediterraneo esattamente come aveva terminato la US 52 Super Series 2013 nelle acque della Florida: vincendo. Due partenze perfette sul pin – la boa opposta alla barca Comitato che definisce la linea di partenza – nella prima e terza regata sono valse altrettante vittorie dopo aver regatato sempre al comando, virando e strambando in fase con i salti di vento e senza sbagliare una manovra.

Un po’ più difficoltosa la seconda regata, dove la barca armata da Alberto Roemmers ha dovuto combattere con i denti: dall’estrema destra dopo la partenza, i ragazzi hanno saputo rimanere nella parte alta della flotta, risolvendo brillantemente un piccolo inconveniente tecnico all’ammainata del gennaker. Spettacolare l’ultima poppa, con una grande battaglia di strambate con Ran, al termine della quale Azzurra ha avuto la meglio proprio sulla linea del traguardo. Azzurra è al comando con un punto di vantaggio su Quantum e quattro su Ran, gli avversari più diretti, ma tutti i concorrenti della 52 Super Series hanno le potenzialità per vincere.

Guillermo Parada, skipper: “E’ stata una bella giornata, nella quale Vasco ha dimostrato di essere un velista di classe superiore, prendendo decisioni importanti che si sono rivelate giuste su un campo di regata così difficile da decifrare. Un plauso va inoltre all’equipaggio nella sua interezza, che ha manovrato perfettamente. La barca e le nuove vele rispondono come ci aspettavamo, siamo naturalmente felici, un solo punto di vantaggio non significa nulla, ma questo inizio è incoraggiante”.

Vasco Vascotto, tattico: “Abbiamo iniziato con il piede giusto e questo è ciò che conta. Abbiamo regatato bene dimostrando inoltre di saper recuperare da situazioni difficili, siamo in testa ma è stato certamente impegnativo. E’ molto importante il punto recuperato nella seconda regata: sono quelle prove di carattere, mentale e fisico, che ci caricano e ci fanno comprendere che sapremo affrontare al meglio anche le giornate difficili, parte intrinseca della competizione sportiva, che prima o poi arriveranno”.

Oggi si è regatato con il vento di Garbì, una brezza termica da sudovest che dai 10 nodi iniziali ha raggiunto raffiche di oltre 20 nel corso della terza prova. Domani le regate davanti a Barcellona ricominceranno alle ore 12. Sarà possibile seguirle in diretta attraverso Facebook/Twitter di Azzurra oppure grazie in Virtual Eye con commento in inglese su www.azzurra.it e www.52superseries.com

RELATED ARTICLES

Most Popular