venerdì, Ottobre 22, 2021
HomeNewsItaliaMassidda: “L’addio di Luna Rossa è un grave danno per lo sport...

Massidda: “L’addio di Luna Rossa è un grave danno per lo sport ma anche per Cagliari”

CAGLIARI – Un grave danno per lo sport nazionale, un grave danno per il movimento velico sardo: ma soprattutto un gravissimo danno per Cagliari”. Piergiorgio Massidda, ex presidente dell’Autorità portuale della città, commenta così, con grande amarezza, la decisione del team Luna Rossa Challenge di ritirarsi dalla Coppa America.

“Ero riuscito, impegnandomi al massimo e tra lo scetticismo generale di tanti esponenti politici, a far arrivare Luna Rossa a Cagliari. Le ricadute economiche già cominciavano a vedersi, e assai più forti sarebbero state nei prossimi mesi. Senza contare il grande ritorno di immagine per la città. Ora la notizia del ritiro del Team: per Cagliari, già in gravissima crisi economica, una mazzata dai danni incalcolabili.

Lancio un appello a Patrizio Bertelli, presidente di Luna Rossa Challenge: “Stracciamoli sul campo di regata. Da sardo orgoglioso a toscano testardo, come ci siamo sempre detti chiedo a Bertelli di ripensare alla sua decisione e di battere gli imbroglioni sul campo. Migliaia di tifosi soffieranno idealmente sulle vele di Luna Rossa per una vittoria che sarà degli sportivi onesti. Luna Rossa ha proseguito Massidda – deve dimostrare l’eccellenza italiana anche contro le avversità e l’arroganza”.

RELATED ARTICLES

Most Popular