martedì, Settembre 28, 2021
HomeNewsItaliaPorto di Cagliari: trovato ordigno a 14 metri di profondità

Porto di Cagliari: trovato ordigno a 14 metri di profondità

Sono stati i sub della Marina Militare di Cagliari a disinnescare un residuato bellico, ritrovato da un pescatore all’imbocco del porto turistico di Teulada, a Cagliari.

Gli uomini della marina, comandati dal Capitano di Fregata Antonio Manno, hanno neutralizzato il residuato bellico, ritrovato a circa 14 metri di profondità: identificato come mina di tipo P200, con 200 chili di tritolo e risalente alla Seconda Guerra Mondiale, l’hanno spostata in una zona di sicurezza, ad oltre due miglia e mezzo dalla costa.

La Capitaneria di porto di Cagliari ha quindi identificato l’area dove è stata fatta brillare la mina, operazione eseguita dagli specialisti della Marina senza alcun danno per cose o persone.

Francesca Cuomo

Foto: www.portituristicisardegna.it

RELATED ARTICLES

Most Popular