venerdì, Settembre 17, 2021
HomeNewsOpen Europeans Classi Olimpiche: Zandonà-Zucchetti in lotta per la Medal Race

Open Europeans Classi Olimpiche: Zandonà-Zucchetti in lotta per la Medal Race

Disputata a Helsinki la Medal Race per la classe 49er. Domani giornata conclusiva per la classe Finn e venerdì in programma le Medal Race per la classe 470 maschile e femminile.

49er
Glii australiani Outteridge-Jensen vincono gli Open Europans con 37 punti. Si laurea Campione Europeo della classe 49er l’equipaggio britannico formato da Fletcher-Sign (46 punti). Medaglia d’argento e terzi overall i danesi Nielsen-Nielsen mentre il bronzo va agli austriaci Delle Karth-Resch.
Ruggero Tita (CV Venezia) – Lorenzo Franceschini (FV Riva) regatano in flotta silver e chiudono al 19° posto con i parziali 16-(BFD 41)-17-22-14-9-29-2 a 277 punti.

470 maschile
Dopo undici prove con uno scarto Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) – Pietro Zucchetti (SV Guardia Finanza) guadagnano nuovamente posizioni grazie a un terzo e quarto piazzamento odierno. Zandonà-Zucchetti sono al 12°posto in classifica provvisoria e hanno ancora domani a disposizione per qualificarsi per la Medal Race in programma venerdì. Parziali 12-9-17-8-2-3-20-23-4-(25)-3 con 101 punti. Solo cinque punti dividono il team in decima posizione da quello in quattordicesima.

Sempre primi gli australiani Belcher-Page con 30 punti, al secondo posto i britannici Patience-Bithell (48 pt) e terzi Fantela-Marenic (CRO) a 60 punti.

Finn
Dopo dieci prove e uno scarto Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza) è 14° e non si qualifica per la Medal Race di domani (parziali 15-25-14-9-6-(35)-2-12-13-24 a 120 punti). Primo il croato Gaspic (26 pt), secondo il britannico Giles Scott (32 pt) e terzo il connazionale Andrew Mills (51 punti).

470 femminile
Dopo undici prove con uno scarto cambio ai vertici della classifica provvisoria. Ora al comando le spagnole Pacheco- Betanzos, seconde le brasiliane Oliveira-Barbachan e terze le danesi Koch-Sommer. Non vi sono italiane in regata.

Laser Radial
Vince la cinese Lijia Xu (35 punti), seconda la belga Evi Van Acker (38 pt) e terza la croata Tina Mihelic con 50. Risultati finali delle azzurre: flotta Gold – 23° Laura Cosentino (YC Cortina d’Ampezzo). Flotta Silver – 16° Laura Marimon Giovannetti (AV Bracciano).

Laser Standard
Primo Tonc Stipanovic (CRO) con 21,4 punti, secondo da Jonasz Stelmaszyk (POL) con 28 e terzo Andreas Geritzer (AUT) con 33. Carlo De Paoli (CV Muggia) conclude al 45° posto in flotta Gold con 136 punti. In flotta Silver Alessio Spadoni (CV Muggia) è 23° e Uberto Crivelli Visconti (CV Remo Italia) conclude in 41ª posizione, mentre Enrico Stazzera, impegnato in flotta Bronze, chiude al 1° posto.

Star
Vincono gli spagnoli Echavarri – Rodriguez Rivero, secondi Papathanasiou – Dragautsis (GRE), terzi i giapponesi Suzuki – Wada. Tra le Star non erano impegnati atleti italiani.

Presente a Helsinki il Tecnico Federale Roberto Ferrarese. L’evento si concluderà il 15 luglio.

Foto: Thom Touw

RELATED ARTICLES

Most Popular