lunedì, Settembre 20, 2021
HomeNewsVela del Sud e Club Nautico Gela: insieme per promuovere la vela...

Vela del Sud e Club Nautico Gela: insieme per promuovere la vela in Sicilia

A riprova che la promozione della vela sul territorio siciliano è uno degli obiettivi cardine della propria attività, Vela del Sud ha annunciato che, con giugno, avranno inizio i corsi di vela gratuiti riservati agli appassionati più giovani. Partner della società presieduta da Francesco Barranco sarà il Club Nautico Gela, guidato da Ennio Greco. L’accordo tra le parti è stato siglato un paio di giorni fa presso la sede del sodalizio gelese.

“Questo accordo rappresenta la pietra angolare sulla quale Vela del Sud ha intenzione di strutturare la sua attività a favore dai giovani. E’ un impegno che ci sta molto a cuore, perché la vela è una vera e propria scuola di vita: un buon marinaio fa gioco di squadra, ma nel momento del bisogno deve sapersela cavare da solo se vuole essere di aiuto agli altri – ha commentato Francesco Barranco poco dopo la sottoscrizione del contratto di collaborazione – Sin dal momento della costituzione della società, uno dei nostri obiettivi è stato quello di fare qualcosa di concreto per la promozione della vela sul territorio siciliano. Per riuscirci avevamo bisogno di costituire sinergie efficienti con realtà che, essendo già da tempo attive sul territorio, potessero contare su un importante bacino di utenti: è per questo che siamo davvero soddisfatti di poter annunciare l’avvio di un rapporto di collaborazione con il Club Nautico Gela”.

Come anticipato, i corsi inizieranno con i primi di giugno e saranno totalmente gratuiti: agli iscritti verrà chiesto unicamente il versamento della quota relativa all’emissione della tessera FIV, utile, tra l’altro, a garantire la necessaria copertura assicurativa.

Vela del Sud metterà a disposizione degli iscritti un nutrito parco barche, comprendente, tra gli altri, sette Optimist, due FIV 555, tre Laser e tre 470.

La gestione dei corsi sarà affidata al responsabile dell’attività sportiva di Vela del Sud, Salvino Marotta, cui toccherà, tra le altre cose, il compito di selezionare gli istruttori.

Base nautica sarà il Club Nautico Gela, che già per la fine di giugno (30 giugno – 1 luglio) ha organizzato, in accordo con la Federazione Italiana Vela, un raduno multiclasse aperto a tutti i circoli della regione mentre, tra il 14 e il 15 luglio, si occuperà di gestire una regata riservata ai FIV 555, barca scuola progettata da Silverio Della Rosa.

Intanto, sul versante sportivo, Vela del Sud è impegnata a organizzare le trasferta del suo sailing team in vista del Campionato Nazionale X-41 che si svolgerà a Napoli tra il 18 e il 20 maggio, e che vedrà impegnato l’equipaggio di Massimo Barranco a bordo di Extra-1, e della terza tappa dell’RC44 Championship Tour, in programma sul lago Traunsee (Austria) a cavallo tra maggio e giugno.

RELATED ARTICLES

Most Popular