sabato, Settembre 18, 2021
HomeNewsGiorgio Poggi del Garnell Sailing Team vince il Trofeo Leopoldo Colombo, quinta...

Giorgio Poggi del Garnell Sailing Team vince il Trofeo Leopoldo Colombo, quinta tappa della Swiss & Global Cup

Si è conclusa la tappa di Lucerna della Swiss & Global Cup Classic 12 Dinghy (www.dinghyclassico.it). Oggi le condizioni meteorologiche non ottimali hanno impedito lo svolgimento delle prove previste. Tutto invariato nella classifica dunque; a vincere il Trofeo Leopoldo Colombo (www.colomboleopoldo.it ), quinta tappa della Swiss & Global Cup, è il ligure Giorgio Poggi che con la tappa elvetica arriva a quota quattro tappe consecutive vinte. Il capofila del Garnell Sailing Team (www.garnell.it) conquista il titolo con una prova vinta sulle due svolte. Secondo classificato Uberto Capannoli su Ballacongigi e medaglia di bronzo per Massimo Schiavon su Maxima.

Emanuele Ottonello su Giulia è primo tra i Veteran (scafi costruiti entro il 1975) e secondo tra i Master Over 65. Tom Reyers campione olandese per ben otto volte – su Spritz è secondo tra i Veteran e terzo tra i Master Over 65. Francesca Lodigiani su Scignoria si piazza terza tra i Veteran e conferma il suo primato tra le donne, posizionandosi 19esima nella classifica generale. Luca Napoli su Pegaso è primo tra i Vintage (scafi costruiti tra il 1976 ed il 1999); lo seguono Fred Udo su Waterlander e Jurri Rooyachers su Lotje, entrambi olandesi.
Attilio Carmagnani su Karmasutra è primo tra i Master Over 65. Primo family crew sono Nicky e Serena Arnoldus su Berk, team composto da mamma e figlia provenienti dal Canada.

I primi tre timonieri Silver (i primi 3 classificati dopo il 30° posto sulla base della ranking list) sono Paolo Corbellini su Lion’s Girl, Edin Rifat su Molto-6-Due e Luca Cazzaniga su Erika II, che ha debuttato sul dinghy proprio durante le regate di Lucerna. Miglior salto in classifica (ben 22 posti) è quello di Andrea Falciola su Piccolo Lord, il dinghy ad energia solare su cui ieri ha dominato durante la seconda prova.

I premi sono realizzati dalla ditta fiorentina di arredamento d’interni Riccardo Barthel (www.riccardobarthel.it), riprendono nel profilo la sezione dello scafo a clinker e nel materiale la lega di rame quello utilizzato per i chiodi che mantengono saldo il fasciame alle ordinate.

Il Favourite Dinghy Sailor, il dinghista preferito per simpatia e fair play della tappa svizzera è Steve Crook. Al termine delle sei tappe, il timoniere che avrà ricevuto il maggior numero di voti si aggiudicherà una bicicletta elettrica modello DINGHI messa in palio dall’Official Supplier Frisbee Dinghi (www.frisbee.eu ) di Bolzano. La tappa di Lucerna è valevole anche per le Classic 12 International Series (considerando i risultati delle regate di Kaag, Portorose e Lucerna) e per la Swiss 12 Dinghy Cup.

Per la Swiss 12 Dinghy Cup 2012 vince Michael Von der Gathen su Molto Matto, segue Frederic De Rutte su Bellagioia III e Tom Reyers. Giorgio Poggi è primo anche nella classifica della Classic 12 International Series (calcolata considerando i risultati delle regate svolte a Kaah, Portorose e Lucerna).

Premiate anche le categorie:
Vintage:
1° Huib Ozinga
2° Attilio Carmagnani
3°  Tonny Surendonk

Master:
1° Huib Ozinga
2° Fred Udo
3° Luca Napoli

Veteran:
1° Tonny Surendonk
2° Tom Meyers
3° Jeroen De Groot

Foto: Rastrelli

RELATED ARTICLES

Most Popular