domenica, Ottobre 24, 2021
HomeNewsGIORGIA SPECIALE È CAMPIONESSA EUROPEA TECHNO 293 UNDER 17

GIORGIA SPECIALE È CAMPIONESSA EUROPEA TECHNO 293 UNDER 17

LIEPAJA – Un’altra vittoria per Giorgia Speciale, la giovane atleta della SEF Stamura di Ancona che oggi a Liepaja, in Lettonia, ha vinto il titolo Europeo della tavola a vela Techno 293 Under 17.

Un nuovo, eccezionale successo per la vela giovanile azzurra, che arriva dopo le vittorie ottenute dagli azzurri nelle classi 420, Laser 4.7, Radial e 470, a conferma che questa è davvero l’estate dei giovani velisti.

Giorgia, grazie all’undicesimo e al terzo posto di oggi, si è laureata campionessa Europea davanti all’israeliana Katy Spichakov, dopo un duello eccezionale. Una grande rimonta quella della Speciale, che dopo una partenza difficile, ha dimostrato ancora una volta di avere un carattere (e un talento) fuori dal comune.

All’ottavo posto ha chiuso Enrica Schirru del Windsurfing Club Cagliari, al 16mo Alessandra Papitto. Gli altri italiani: nell’Under 15 maschile, settimo posto per Giorgio Stancampiano (CCR Lauria Palermo), ottavo per Simone Montanucci, grande protagonista del giorno, 21mo per Edoardo Tanas, 29ma per Nicolò Gatti, 36mo per Gabriele Guella, 44mo per Riccardo Milani, 47mo per Filippo Feri, 51mo per Luca Mignanti, 55mo per Alessandro Iotti e 60mo per Bernardo Rizzotto, mentre nel femminile, Aurora De Felici (LNI Civitavecchia) chiude sesta, Gaia Busetta decima, Marta Monge 12ma, Ludovica Bucarelli 16ma e Marta Bonetti 17ma, Lavinia De Felici 23ma e Carola Enrico 30ma. Nell’Under 17 maschile, infine, nono posto per Federico Ferracane (Società Canottieri Marsala), 14mo per Daniele Gallo, 15mo per Benjamin Romeo, 30mo per Nicolò Renna e 51mo per Riccardo Onali.

Il DT dell’Attività Giovanile Alessandra Sensini, impegnata a Brest con la Squadra nell’evento EUROSAF, ha così commentato: “Giorgia è stata davvero grande e non è la prima volta che dimostra di esserlo. E’ fresca di passaggio di categoria, dall’Under 15 alla 17, e a questo Campionato ha avuto un inizio difficile, ma non si è mai scoraggiata e ha recuperato grazie al suo carattere e alla sua determinazione.

E’ stata molto, molto brava, è una ragazza che impara molto rapidamente, ha tutto per andare avanti e fare qualcosa di importante, ma soprattutto, come già detto, ha un carattere molto forte, non si abbatte mai, e questi sono aspetti fondamentali nello sport. Faccio tanti complimenti a lei e al suo allenatore”.

RELATED ARTICLES

Most Popular