lunedì, Ottobre 18, 2021
HomeAuthorityPorto di Taranto: un commissario straordinario per lo sviluppo delleo scalo

Porto di Taranto: un commissario straordinario per lo sviluppo delleo scalo

Il Ministero dello Sviluppo Economico – a seguito dell’incontro avuto in data odierna con il presidente dell’Autorità portuale di Taranto, Sergio prete – sta procedendo alla convocazione per il 26 pv di tutti i soggetti pubblici e privati interessati alla sottoscrizione di un accordo generale per lo per lo sviluppo del Porto di Taranto.

Si informa, altresì, che il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti sta procedendo alla predisposizione del testo del decreto di nomina del Commissario straordinario ai fini dell’applicazione di specifiche normative che consentano, quanto prima, di realizzare quegli interventi infrastrutturali del porto, ormai improcrastinabili, per far fronte alla grave crisi dello scalo.

Infine, il presidente – accompagnato dal Consigliere regionale Pietro Lospinuso – è stato ricevuto presso il Ministero della Difesa, dal sottosegretario Filippo Milone, con il quale si è discusso in merito all’accelerazione delle procedure per la dismissione delle aree/immobili militari tra le quali la cd Banchina Torpediniere e l’isola di San Paolo, beni ai quali l’Autorità Portuale è interessata al fine di incentivare la vocazione turistica del Porto di Taranto e le relative prospettive di sviluppo, attraverso nuove opportunità per il traffico passeggeri e/o la nautica da diporto.

RELATED ARTICLES

Most Popular