Home » Authority, News, Sud » Porto di Brindisi: Asi e Authority lavorano sul progetto della piattaforma logistica

Porto di Brindisi: Asi e Authority lavorano sul progetto della piattaforma logistica

Hercules Haralambides

 

Su iniziativa del Presidente del Consorzio ASI di Brindisi Marcello Rollo, si è svolto stamani un incontro con l’Autorità Portuale di Brindisi.

Erano presenti, oltre a Rollo, il Presidente dell’Authority Hercules Haralambides, il Segretario generale dello stesso Ente Nicola Del Nobile, il Direttore generale del Consorzio Elio De Pace, l’ing. Pietro Palma (ASI) e l’ing. Pasquale Fischetto (Autorità Portuale).
I due Enti sono tornati a dialogare dopo molti anni, stabilendo ogni possibile sinergia attraverso cui favorire lo sviluppo economico del territorio e, in special modo, della struttura portuale e delle aree retrostanti.

In particolare, nel corso dell’incontro è stata sottolineata la necessità di considerare il porto e le aree retro portuali come un unico “prodotto” da proporre sui mercati internazionali per intercettare traffici commerciali, anche in una fase difficile come quella che stiamo vivendo.

Si è discusso anche della necessità di portare a soluzione le problematiche riferite alle aree di proprietà dell’ASI che insistono all’interno della cinta doganale e pertanto nei prossimi giorni il dott. Del Nobile e il dott. De Pace approfondiranno la questione per individuare soluzioni praticabili.

Il Presidente Rollo, inoltre, ha illustrato l’ampio progetto riguardante la piattaforma logistica che l’ASI ha presentato alla Regione Puglia e che lo stesso Ente regionale ha fatto proprio nell’ambito dell’intesa complessiva con il Ministero dei Trasporti.
Anche grazie alla realizzazione di nuove infrastrutture, il porto e le aree retro portuali potranno essere inseriti negli interventi di marketing territoriale che Consorzio ASI e Autorità Portuale realizzeranno insieme a livello internazionale.

Sempre in un clima di grande collaborazione, i due Enti hanno stabilito di verificare la possibilità di far partecipare, a titolo consultivo, i rappresentanti dell’altro Ente nei rispettivi organi sociali. “Il risultato raggiunto – ha affermato il Presidente Rollo – è decisamente positivo per Brindisi perché Consorzio ASI e Autorità Portuale opereranno in maniera sinergica nell’interesse di questo territorio”.

“In un periodo di grande difficoltà economica per l’Italia – ha detto il Presidente dell’Autorità Portuale Hercules Haralambides – infrastrutture come la piattaforma logistica devono essere sviluppate con la collaborazione del settore privato. Pertanto, lodo l’iniziativa dell’ASI di commissionare uno studio sulle prospettive di sviluppo del settore logistico di Brindisi e mi aspetto dio ricevere risultati positivi e farò in modo di assistere i ricercatori affinché possano produrre uno studio qualitativamente elevato”.

 

Foto: Simone Rella

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=6736

Scritto da su Gen 20 2012. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab