martedì, Settembre 21, 2021
HomeNewsAzioni in crescita per l'AFX Capital Racing Team

Azioni in crescita per l’AFX Capital Racing Team

Dopo due giornate alquanto complicate, valse il quindicesimo posto nella classifica provvisoria dell’RC44 Cascais Cup, l’AFX Capital Racing Team (oggi 9-9) è tornato a esprimersi sui livelli di Lanzarote e ha conquistato due piazzamenti nella top ten che hanno permesso al team di Massimo Barranco di ridurre sensibilmente il gap rispetto ai russi di Team Nika (10-11) e agli inglesi di Aegir (14-dsq), gli avversari più vicini in classifica generale.

A differenza dei giorni passati, la brezza, debole e instabile, ha tardato parecchio a stendersi e Peter ‘Luigi’ Reggio ha saggiamente deciso di issare l’Intelligenza a terra, ritardando l’inizio delle regate di oltre due ore e mezza.

Moderata soddisfazione è stata espressa dallo skipper Gabriele Bruni, che ha commentato: “Certo, due noni non sono risultati di livello assoluto, ma alla luce di come sono andate le cose nel corso di questa trasferta portoghese, sono piazzamenti che sottolineano la grande determinazione dell’equipaggio. Dal punto di vista tecnico, abbiamo dimostrato ancora una volta di avere un buon passo: prova ne sia che, nonostante la partenza anticipata nella prima prova odierna, siamo riusciti a recuperare diverse posizioni piuttosto rapidamente e ci siamo difesi dagli attacchi degli avversari”.

Intanto, tra le brezze evanescenti e instabili di un lunghissimo sabato portoghese, a dettare legge sono stati Katusha (1-4), confermatosi leader della classifica provvisoria, i campioni uscenti di Team Aqua (3-1), secondi a 13 punti dalla vetta, e Peninsula Petroleum (2-2) del tattico Vasco Vascotto che, dopo i due successi e il quinto di ieri, ha inanellato due secondi ed è salito sul podio provvisorio della manifestazione.

La seconda tappa dell’RC44 Championship Tour si concluderà domani. La partenza è prevista per le 12 e non potranno essere date partenze dopo le 15. Stando alle previsioni meteo, le condizioni non dovrebbero discostarsi molto da quelle odierne.

RELATED ARTICLES

Most Popular