sabato, Settembre 18, 2021
HomeNewsInternazionaleISF: Nuovo Book per training record

ISF: Nuovo Book per training record

L’International Shipping Federation (ISF) ha pubblicato il nuovo book di stage per la formazione degli allievi ufficiali di coperta imbarcati a bordo di navi mercantili. La nuova edizione risulta aggiornata per soddisfare nuovi obiettivi e requisiti in materia di formazione della gente di mare: “la sicurezza marittima e la protezione ambientale dipende da ufficiali di coperta formati ed adeguatamente preparati”.

Per l’ISF l’obiettivo unico di un tale “manuale”- On Board Training Record Book -, o giornale, risulta quello di consentire agli allievi ed alle rispettive compagnie di navigazione di monitorare e valutare la loro formazione a bordo in modo strutturato e soprattutto  in conformità con i nuovi requisiti della Convenzione STCW (Standard of Training, Certification and Watchkeeping for Seafarers).

Ci riferiamo agli emendamenti del 2010 alla Convenzione IMO STCW relativi al controllo degli standard di formazione della gente di mare entrati in vigore nel gennaio del 2012. L’aggiornamento riguarda le nuove competenze sull’uso dei sistemi di cartografia elettronica, oltre alle operazioni in sicurezza sull’Electronic Chart Display and Information System (ECDIS); le competenze applicative di leadership e di team di lavoro e misure proattive per proteggere l’ambiente marino.
L’uso di un libretto di formazione, per fornire la prova di uno stage strutturato sulla formazione a bordo, è divenuto obbligatorio per tutti i tirocinanti; importante per documentare le relative qualifiche operative, al fine di sostenere poi gli esami per ufficiali di navi. Una vision di tale book, edita da IFS,  è descritta  in calce alla stessa convenzione STCW del 2010; mentre per quanto riguarda gli allievi di macchina, la nuova versione ed aggiornata ISF, sarà pubblicata entro la fine del 2012; ricordiamo che le nuove norme STCW saranno obbligatorie per i nuovi stagisti del 2013.

L’International Shipping Federation rappresenta circa l’80% della flotta mercantile mondiale ed è impegnata sul fronte formativo della gente di mare per garantire agli allievi di coperta e di macchina strumenti adeguati per rendere migliore il loro servizio di navigazione. Ultimamente, la ISF è impegnata in incontri operativi con le Autorità Marittime delle Filippine, impegnate nel loro processo nazionale di adeguamento e certificazione alla STCW, al fine di riconoscere ed assicurare l’uso dei books  ISF, strumenti importanti per la documentazione della formazione di allievi ufficiali.

Noi ci auguriamo che i comandanti preposti a certificare le abilità dei cadetti, durante lo stage, non si limitino solo alla firma burocratica; ma dimostrino quell’impegno educativo per consegnare l’esperienza e la propria abilità.

 

Abele Carruezzo

RELATED ARTICLES

Most Popular