Home » Diporto, Internazionale, Italia, Nautica, News, Trasporti » ADMIRAL: Life Saga vincitore nella categoria

ADMIRAL: Life Saga vincitore nella categoria

“Motor Yacht Over 60 meters” ai prestigiosi 2020 International Yacht & Aviation Awards insigniti da Design et Al

Marina di Carrara- Life Saga, megayacht di 65 metri nato dalla collaborazione tra Admiral, il flagship brand di The Italian Sea Group, e gli architetti Gian Marco Campanino, che ha curato il progetto degli esterni, e il designer Mark Berryman, che ha sviluppato il concept degli interni, ha vinto nella categoria “Motor Yacht Over 60 meters” ai 2020 International Yacht & Aviation Awards insigniti da Design et Al, i prestigiosi riconoscimenti che premiano architettura, stile e design non solo nel settore dello Yachting ma anche nell’Aviazione e nell’Hôtellerie.

La cerimonia di premiazione si è tenuta il 4 Settembre nella splendida cornice dell’Hotel Quisisana di Capri, di fronte ad una giuria di esperti del settore provenienti da ogni parte del mondo nel totale e rigoroso rispetto di tutte le norme anti Covid-19.

Questa vittoria rappresenta per The Italian Sea Group un ulteriore passo avanti nel raggiungimento di standard sempre più elevati nel mondo della nautica del lusso. Le migliori congratulazioni vanno al Team di ingegneri, architetti e designers che hanno contribuito alla creazione e alla costruzione di questo magnifico motoryacht.

Con le sue linee aggressive e contemporanee, Life Saga è il connubio perfetto che in termini di estetica, stile e innovazione, vede gli esterni e gli interni dialogare senza interruzioni, consentendo agli ospiti di fluire ininterrottamente da uno spazio all’altro.

Gli esterni del megayacht si caratterizzano per l’ampia vetrata centrale a doppia altezza, che collega il main all’upper deck e consente il fluire della luce naturale verso gli ambienti interni e le grandi vetrate verticali della Master cabin e della Vip cabin sul ponte superiore che regalano la sensazione unica di toccare il mare.

Gli interni sono studiati per interpretare il concetto di relax e benessere attraverso un’accurata selezione e abbinamento di materiali e finiture, così da offrire una continuità stilistica tra spazi interni ed esterni. Tutti i materiali, pregiati e naturali, sono abilmente mixati e vedono protagonista la pelle abbinata a finiture in rovere naturale e a dettagli in noce e teak. Un armonioso contrasto è dato dall’introduzione della pietra: dall’eccellente marmo travertino, all’esclusivo onice sunset, fino all’elegante marmo emperador.

Admiral

Flagship brand di The Italian Sea Group, luxury company attiva nella costruzione ed il refit di megayacht e navi, Admiral è riconosciuto e apprezzato per eleganza, classicità e prestigio.

Fondato nel 1966 e acquisito da The Italian Sea Group nel 2011, Admiral ha varato negli anni 147 yacht.

Leggi anche:

  1. The Italian Sea Group sigla partnership con Automobili Lamborghini per la realizzazione del M/Y “Tecnomar for Lamborghini”
  2. ADMIRAL: Life Saga finalista nella categoria “Best Motor Yacht Interior Design – above 500GT” ai prestigiosi Boat International Design & Innovation Awards 2020
  3. Floating Life – Young Designer Hub per l’innovazione nautica
  4. MSC TEAM VINCE LA BARCOLANA NELLA 4’ CATEGORIA
  5. Trofeo Campobasso: vince un austriaco nella categoria under 16 e un polacco nella categoria cadetti

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=78414

Scritto da Redazione su set 7 2020. Archiviato come Diporto, Internazionale, Italia, Nautica, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab