peyrani
Home » Cantieri, Nautica, News » Fincantieri riammodernerà la futura ‘Saga Sapphire’

Fincantieri riammodernerà la futura ‘Saga Sapphire’

Fincantieri si è aggiudicata un contratto per il riammodernamento della ‘Bleu de France’, la nave da 37.000 tonnellate di stazza lorda acquisita recentemente da Saga Cruising. I lavori inizieranno a novembre presso il cantiere di Palermo e riguarderanno il rinnovo di tutti gli spazi e delle aree pubbliche, il radicale rinnovo delle cabine esistenti, l’aggiunta di un significativo numero di cabine passeggeri e di un nuovo ponte balcony.

La nave, durante la sua permanenza a Palermo, subirà anche la completa revisione dei principali apparati motore e degli equipaggiamenti, oltre alla sostituzione di componenti in acciaio e condutture. La nave verrà posizionata in bacino a secco per lavori di carenaggio riguardanti la ritinteggiatura, la manutenzione dell’asse, del timone e delle eliche. Altro intervento importante sarà l’applicazione della livrea Saga, orgogliosa espressione della società armatrice, che conferisce la nuova identità alla nave.

Al termine dei lavori, stimato per febbraio 2012, la nave sarà ribattezzata ‘Saga Sapphire’ e il 26 marzo farà rotta per la sua crociera inaugurale da Southampton nel Mediterraneo.

Nel commentare il contratto Robin Shaw, CEO di Saga Cruising, ha detto “Questo rinnovo milionario farà di ‘Saga Sapphire’ una nave magnifica e aggiungerà alle nostre classiche crociere un tocco di elegante ed eclettica nostalgia. ‘Saga Sapphire’ è ad oggi la più grande nave Saga ma manterrà intatte la sua atmosfera intima e la qualità del servizio che i nostri ospiti hanno imparato ad apprezzare. Siamo davvero contenti di esserci assicurati l’esperienza e le risorse di Fincantieri e non vediamo l’ora di lavorare insieme”.

Giorgio Rizzo, Direttore riparazioni e trasformazioni navali di Fincantieri, ha aggiunto “Siamo davvero lieti che Saga Cruising abbia riposto in noi la sua fiducia per questo importante progetto. Non vediamo l’ora di lavorare accanto al team SAGA per assicuraci un risultato di successo. La nostra esperienza e le nostre capacità in questo settore specifico saranno la garanzia che la ‘Sapphire’, quando lascerà il nostro cantiere, meriterà a pieno titolo il suo status di ammiraglia della flotta SAGA”.

L’assegnazione a Fincantieri di  questo contratto conferma la strategicità del cantiere di Palermo, principale centro nel Mediterraneo per le riparazioni e le trasformazioni navali. In aggiunta al prestigioso ordine annunciato oggi, il cantiere di Palermo sarà impegnato, nei prossimi mesi, in cinque ulteriori importanti interventi di riparazione e trasformazione su altrettante navi da crociera.

Leggi anche:

  1. Fincantieri: Cgil chiede incentivi al governo
  2. Fincantieri: riprende la protesta ad Ancona
  3. Fincantieri: approvata ristrutturazione dei cantieri di Palermo
  4. Fincantieri: Napolitano incontra operai di Castellammare
  5. Fincantieri annuncia 2500 licenziamenti e scoppia la rivolta

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4547

Scritto da Redazione su ott 7 2011. Archiviato come Cantieri, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab