Home » Italia, News » Silvia Moretto nuovo Presidente di Fedespedi

Silvia Moretto nuovo Presidente di Fedespedi

MILANO – Silvia Moretto è la nuova Presidente di Fedespedi, la federazione nazionale delle imprese di spedizioni internazionali, per il triennio 2019-2021.
Nominata nell’ambito dell’Assemblea Generale della Federazione, tenutasi a Milano, Moretto è Amministratore delegato e socia di D.B. Group, impresa di spedizioni internazionali di Montebelluna (Treviso), e succede nell’incarico (è la prima donna a ricoprirlo) al livornese Roberto Alberti, Presidente per il mandato 2015-2018.

Nel ringraziare il Presidente uscente Alberti per il lavoro svolto negli ultimi anni, e tutto il sistema associativo per la fiducia accordatale, Moretto ha illustrato brevemente le linee guida del suo programma per il prossimo triennio, che verte su tre pilastri: “Visibilità per la categoria, dialogo con i decisori in tema di semplificazione e per affrontare le nuove sfide – quali, tra le altre, digitalizzazione, e-commerce e Brexit – e i servizi alle aziende: formazione, assistenza legale e giuslavorista e Centro Studi. Inoltre, intendo valorizzare il ruolo dei giovani in associazione, quali portatori di innovazione e di un nuovo modo di comunicare, con sempre maggior chiarezza ed efficacia, chi siamo”.

La Presidente Moretto ha quindi voluto ringraziare, per l’impegno assunto e per la sfida raccolta insieme, il neoeletto Consiglio Direttivo, composto da Nicola Bresaola, Angelo Colombo, Domenico de Crescenzo, Alessandro Laghezza, Paolo Maderna, Marco Migliorelli, Marcello Niccolai, Alessandro Pitto, Stefano Salano, Andrea Scarpa, Betty Schiavoni, Manuel Scortegagna, Guglielmo D. Tassone e Franco Tavoni.

Nel collegio dei Revisori dei Conti sono invece stati eletti Claudio Riva, Giancarlo Saglimbeni e Luca Spallarossa; in quello dei Probiviri Alberto Bartolozzi, Giuseppe Bianculli e Italo Leonardi.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=58402

Scritto da su Feb 7 2019. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab