peyrani
Home » News, Regate, Sport » Concluso il Trofeo Challenge Ezio Astorri, sesta tappa dello Zonale Optimist

Concluso il Trofeo Challenge Ezio Astorri, sesta tappa dello Zonale Optimist

VIAREGGIO – Oltre cinquanta timonieri della Classe Optimist hanno animato la terza edizione Trofeo Challenge Memorial Ezio Astorri, la tradizionale manifestazione organizzata quest’anno nelle acque del Lago di Massaciuccoli dal Circolo Velico Torre del Lago Puccini in collaborazione con il Club Nautico Versilia e valida anche come sesta prova del Campionato Zonale Optimist 2017.

Grazie ad un tris di vittorie nelle tre regate portate a termine, il giovane timoniere (2008) viareggino Manuel Scacciati (10 punti; 1,1,1) si è imposto nella categoria Cadetti (23 partecipanti) precedendo la spezzina Caterina Cerretti (10 punti; 2,4,4, i parziali) e il livornese Adalberto Parra (13 punti; 9,2,2). Quarto posto per un altro portacolori della Scuola Vela Valentin Mankin, il padrone di casa Federico Querzolo (15 punti; ,5,3) che ha anticipato Annalucia De Santis del CV Antignano (21 punti; 5,6,10).

Margherita Pezzella (Circolo Velico Torre del Lago Puccini), con due vittorie e un secondo posto (4 punti), si è invece aggiudicata la vittoria nella classifica Juniores (28 timonieri al via) anticipando il compagno di circolo Federico Lunardi (15 punti; 5,8,2), Alessandra Bianchini (CN Quercianella, 17 punti; 4,7,6), Livia Ciampelli (CV Pietrabianca, 8,2,11) e Tommaso Barbuti (CVTLP, 13,4,4) entrambi a 21 punti.

La regata d’apertura della categoria Juniores è stata vinta da Davide Salvatici, nono assoluto (29 punti; 1,18,10). Grazie ai risultati dei propri portacolori, il Circolo Velico Torre del Lago si è pertanto aggiudicato per il terzo anno consecutivo il Trofeo Astorri che, istituito dal figlio Raffaello per ricordare l’Avvocato Ezio Astorri, noto yacthtsman fiorentino per tanti anni socio del Club Nautico Versilia, si svolge ad anni alterni a Viareggio e a Torre del Lago.

La classifica utilizzata per l’assegnazione del Trofeo al Circolo primo classificato è stata stilata attraverso la somma dei punteggi dei primi tre timonieri appartenenti allo stesso sodalizio, di cui almeno uno deve appartenere alla classe Juniores e, almeno uno, alla Categoria Cadetti.

Le due vele BE1-Sails (destinate al ° classificato Juniores e ad estrazione fra i Cadetti) sono, invece, andate a Margherita Pezzzella e a Daniel Horvath (CV Pietrabianca, ITA8175).“Sono molto soddisfatto dei nostri piccoli grandi timonieri che continuano a distinguersi sui campi di regata e dei risultati che la Scuola Valentin Mankin, creata lo scorso anno dall’impegno del Club Nautico Versilia, del Circolo Velico Torre del Lago Puccini e della Società Velica Viareggina, continua a dare confermando la validità del lavoro svolto sino ad ora” ha spiegato Stefano Querzolo, responsabile del progetto Vela Scuola per la Scuola di Vela Valentin Mankin. – Anche questa manifestazione è stata un buon test in vista dei Campionati Giovanili in singolo, in programma a Crotone dal 27 al 29 agosto, dove le tre categorie 2006, 2007, 2008 gareggeranno rispettivamente per la Coppa del Presidente, Coppa Cadetti, Coppa Primavela. Il Comitato II Zona Fiv ha inviato recentemente l’elenco ufficiale dei selezionati e noi siamo al primo posto con il maggior numero di selezionati per la nostra Zona: tre in categoria Cadetti (2008 Manuel Scacciati, Federico Querzolo e Attilio Carraro) e tre negli Juniores (Federico Lunardi, Tommaso Barbuti e  Margherita Pezzella).”

“Fra gli obiettivi della Scuola Valentin Mankin c’è anche la volontà di creare un ricambio generazionale nello sport della Vela e di proporsi come un grande volano turistico- ha proseguito il Consigliere del CNV e promotore del Progetto Muzio Scacciati -Unendo le forze e le potenzialità dei tre circoli in questo importante progetto, infatti, desideriamo insegnare ai giovani non solo ad andare in barca ma anche amare e rispettare il mare, il lago e il territorio, creando una grande opportunità per il futuro dello sport e il turismo versiliese.”

Leggi anche:

  1. Tutto pronto per il III Memorial Ezio Astorri riservato alla Classe Optimist
  2. Bertolani e Spinelli firmano la VII prova dello Zonale Optimist II Trofeo Memorial E. Astorri
  3. VII prova del Campionato Zonale Optimist – II Trofeo Memorial Ezio Astorri
  4. CONCLUSO IL CAMPIONATO ZONALE OPTIMIST IN V ZONA
  5. Il risultati del Campionato Zonale Optimist VI Tappa

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=48839

Scritto da Redazione su ago 7 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab