martedì, Ottobre 19, 2021
HomeAuthorityPorto di Venezia: presentato il progetto di cold ironing

Porto di Venezia: presentato il progetto di cold ironing

Venezia Terminal Passeggeri ha depositato ieri, presso l’Autorita’ portuale di Venezia, il progetto di ‘cold ironing’. E’ il sistema di elettrificazione delle banchine, per consentire l’alimentazione da terra delle grandi navi da crociera attraccate in banchina alla stazione Marittima. Lo hanno comunicato oggi i vertici di Vtp, la societa’ che gestisce lo scalo crocieristico lagunare, nel corso di una conferenza stampa in cui e’ stato illustrato anche l’intero progetto.

”Anche se siamo solo concessionari – ha premesso Sandro Trevisanato, presidente di Vtp – abbiamo da sempre rivolto particolare attenzione alle problematiche ambientali e, dopo aver promosso gli accordi Venice Blue Flag I e II, per l’uso di carburanti puliti, dopo uno studio di tre anni effettuato da Vtp Engineering possiamo ora illustrare questo progetto, che abbiamo presentato all’Autorita’ portuale come contributo volontario. Lo facciamo adesso, sia per la prossima disponibilita’ di spazi che prima non avevamo, sia per la considerazione che il grosso del parco navi continua a utilizzare il diesel”.

Il progetto, che prevede tempi di realizzazione di 15 mesi, per un investimento complessivo di una ventina di milioni di euro, e’ stato presentato ora, con otto-nove mesi di anticipo rispetto al trasferimento dei traghetti a Fusina, per consentire di svolgere in questo periodo tutto l’iter tecnico- burocratico e partire quindi con i lavori non appena la zona sara’ liberata.

RELATED ARTICLES

Most Popular