sabato, Settembre 18, 2021
HomeNewsCAMPIONATO INVERNALE DEL TIGULLIO: CONTINUI AVVICENDAMENTI AL VERTICE DELLE CLASSIFICHE

CAMPIONATO INVERNALE DEL TIGULLIO: CONTINUI AVVICENDAMENTI AL VERTICE DELLE CLASSIFICHE

Procede spedita la 37ª edizione del Campionato Invernale Golfo del Tigullio, che ieri, nonostante la pioggia, ha visto gli equipaggi iscritti disputare la sesta e settima prova, rese possibili dalle buone condizioni del vento, prima grecale e poi tramontana di buona intensità. Il Comitato Circoli Velici del Tigullio, presieduto da Franco Noceti, ha dovuto mettere in atto un piccolo accorgimento, una leggera modifica del campo di regata, tra la prima e la seconda prova.

Nella classe ORC Timeriesci (Luca Lualdi) retrocede in quinta posizione con Aia de Ma (Luca Olivari) abile a raccogliere lo scettro della overall grazie soprattutto al successo ottenuto nella seconda prova. Al secondo posto, con 26,5 punti contro i 24 del battistrada, Sea Whippet (Carla Ceriana d’Albertas), terza Low Noise (Giuseppe Giuffrè) e quarta Chestress 3 (Giancarlo Ghislanzoni).

Nella classifica IRC, Sea Whippet conferma il proprio valore e, soprattutto, la prima posizione con vittoria nella seconda prova. Al secondo posto della generale, con un primo e un secondo di giornata, troviamo Chestress3. Seguono Smigol, Ala Bianca e Timeriesci.

Per quanto riguarda la sesta prova (prima di giornata) dell’Invernale, Capitano Coraggiosi ha concluso il primo percorso in 1’23”11 nella classe ORC precedendo Chestress3 e Low Noise. Nella settima, invece, affermazione per Aia de Ma davanti a Low Noise e Sea Whippet. Chestress3 si è imposto nella sesta prova IRC precedendo Tinker Bello-EmilRo e Capitani Coraggiosi. Ghislanzoni si è poi dovuto accontentare della seconda piazza in virtù del successo di Sea Whippet con Smigol a completare il podio.

Tra i J80 è inarrestabile la marcia di Massimo Rama. Jeniale ha vinto anche la sesta e settima prova con TWT e J Bes ad alternarsi in seconda posizione. Cambia il leader della classe Libera, sempre più avvincente: centrando due vittorie, Chica (Renato Mignone) ha sorpassato Paladjn (Roberto Westermann) per un punto.

“Siamo molto contenti – ha affermato il deus ex machina Franco Noceti – l’Invernale procede bene e siamo già alla settima prova quando mancano tre giornate alla conclusione. C’è ancora una situazione incerta in molte categorie, solo nella classe J80 si registrano affermazioni in serie da Jeniale.”

Il 37° Campionato Invernale Golfo del Tigullio è sostenuto dal Comune di Lavagna e dal Porto di Lavagna spa insieme a Quantum Sail Design Group, Botto Elvio e Stefano Assicurazioni e Centro Medea. Il prossimo appuntamento con l’Invernale del Tigullio si terrà domenica 27 gennaio.

Il Comitato Società Veliche del Tigullio è composto da Ass. Pro Scogli, CN Lavagna, CN Rapallo, CV S.Margherita Ligure, LNI Chiavari & Lavagna, LNI Rapallo, LNI S.Margherita Ligure, LNI Sestri Levante, YC Italiano e YC Sestri Levante.

RELATED ARTICLES

Most Popular