venerdì, Settembre 24, 2021
HomeNewsFarr 40 US Circuit Championship 2013: Barking Mad sempre leader: domani si...

Farr 40 US Circuit Championship 2013: Barking Mad sempre leader: domani si chiude

Al termine di una giornata caratterizzata da condizioni meteo perfette – vento da nord-est compreso tra i 15 e i 18 nodi sotto un sole splendente – Barking Mad (Richardson-Hutchinson, 4-3) si ritrova padrone del proprio destino. Con due sole prove da completare, e cinque punti di vantaggio sul più immediato degli inseguitori, gli uomini di Jim Richardson sanno che la conquista del successo nella prima tappa del Farr 40 US Circuit Championship altro non dipenderà che dalla loro capacità di tenere alta la concentrazione anche nel corso della giornata finale, in programma domani a partire dalle 11.30.

Se Barking Mad si confermerà in stato di grazia nulla potranno i campioni iridati di Flash Gordon 6 (Jahn-Williams, 1-2), oggi passati dalla quarta alla seconda posizione, per ostacolarne l’avanzata. Non va poi dimenticato che l’equipaggio di Helmut Jahn avrà il suo bel da fare per difendere la piazza d’onore dagli attacchi di Charisma (Poons-Reeser, 2-1), giunto a respirare aria di alta classifica dopo un avvio incerto, e di Struntje Light (Schaefer-McKee, 3-4).

Più staccati risultano Groovederci (Demourkas-Appleton, 6-6) e Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Rey, 5-5). Nel corso della giornata odierna il Farr 40 di Alberto Rossi ha ritrovato il passo che, nel corso della stagione 2013, gli ha permesso di chiudere il Mondiale di Chicago e il Farr 40 US Circuit Championship al secondo posto. I parziali, però, sono stati penalizzati da salti di vento sfavorevoli: “Finalmente abbiamo camminato bene – dichiara il trimmer Paolo Mascino – A differenza dei giorni scorsi siamo usciti vincitori nei confronti diretti con gli avversari più veloci della flotta, come Struntje Light e Barking Mad. Purtroppo il vento non ci è stato amico, ma siamo comunque soddisfatti di aver ritrovato i nostri numeri”.

La Quantum Key West Race Week, evento valido come prima frazione del circuito statunitense riservato alla classe Farr 40, si concluderà domani con lo svolgimento delle ultime prove. Sul campo di regata più meridionale degli Stati Uniti il vento non dovrebbe mancare: i bollettini concordano nell’annunciare brezza da nord-est attorno ai 15 nodi.

Nelle acque di Key West, a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (owner-driver), Tony Rey (tattico), Giovanni Palamà (navigatore), Giuseppe Mascino (randista), Lars Borgstrom (trimmer), Paolo Mascino (trimmer), Marco Capitani (grinder), a bordo in sostituzione dell’infortunato Jacopo Bagnaschi, Daniele Fiaschi (pitman), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (prodiere e comandante).

Concluso l’appuntamento di Key West, il Farr 40 US Circuit Championship 2013 proseguirà con le frazioni di Miami (13-16 marzo), Annapolis (15-18 maggio), Newport (14-16 giugno) e Edgartown Martha’s Vineyard (24-27 luglio).

Classifica provvisoria, dopo otto prove
1. Barking Mad, 1-4-2-3-3-1-4-3, pt. 21
2. Flash Gordon 6, 3-6-5-2-1-6-1-2, pt. 26
3. Charisma, 6-5-6-1-2-5-2-1, pt. 28
4. Struntje Light, 5-1-1-5-6-3-3-4, pt. 28
5. Groovederci, 2-2-3-6-5-2-6-6, pt. 32
6. Enfant Terrible-Adria Ferries, 4-3-4-4-4-4-5-5, pt. 33

RELATED ARTICLES

Most Popular