Home » commerciale, Italia, Logistica, News, Trasporti » GTS INVESTE, CRESCE E PUNTA AL RADDOPPIO

GTS INVESTE, CRESCE E PUNTA AL RADDOPPIO

Trasporti: Gts Spa firma ordini per un totale di 14 mln

Domanda in forte ripresa, giro d’affari cresce a due cifre

Roma– Per Gts Spa, operatore intermodale europeo, continua la corsa agli investimenti e nell’ultima settimana firma ordini per un totale di 14 mln: 1.000 container da 45’ dalla olandese Unit45 che verranno consegnati nel terzo e quarto quadrimestre (per questa tipologia di equipment si tratta dell’ordine più corposo della storia dell’azienda) e 50 carri ferroviari da 90’ dalla ceca Walbo in consegna a metà del 2022.

Anche il 2021 si conferma quindi come un anno di forte crescita per l’azienda barese, che nel primo quadrimestre registra un aumento del fatturato del 18%. In attesa della certificazione del bilancio, Gts Spa vede migliorare tutti i propri indicatori principali. Il gruppo punta a raddoppiare la propria dimensione entro i prossimi 5 anni: nuove sedi, nuove tratte, assunzioni di nuovo personale e altri investimenti. Da qui la scelta di essere un asset based company.

Alessio Muciaccia, ceo di Gts “siamo estremante soddisfatti dei risultati raggiunti nel 2020 per i quali a breve potremo dare ampia illustrazione. Il 2021 si è aperto con una grande spinta per la domanda che, intercettata, ci ha fatto registrare nel primo quadrimestre una crescita del 18% del fatturato. Per far fronte alla crescente richiesta di trasporto ferroviario/intermodale abbiamo messo a segno questi nuovi ordini in container e carri ferroviari, a cui sicuramente ne seguiranno altri nei prossimi mesi”.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=83756

Scritto da su Mag 26 2021. Archiviato come commerciale, Italia, Logistica, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab