peyrani
Home » Authority, News, Sud » Haralambides e Prete pronti alla collaborazione per i porti di Brindisi e Taranto

Haralambides e Prete pronti alla collaborazione per i porti di Brindisi e Taranto

I due presidenti delle Autorità portuali di Brindisi e Taranto, Hercules Haralambides e Sergio Prete, nel corso di un convegno organizzato dal Rotary di Brindisi hanno esposto le loro strategie di sviluppo. L’idea, assolutamente innovativa, è quella di studiare una linea congiunta che miri soprattutto a soddisfare i traffici dei Balcani.

Se, come ha ribadito Haralambides, lo scalo di Brindisi è già sufficientemente infrastrutturato quello di cui ha necessità è l’avvio di un circolo virtuoso capace di portare a Brindisi nuovi armatori: Brindisi insomma, senza lasciare la traccia industriale ed energetica tracciata dal passato, intende anche sfruttare la sua vocazione turistica e commerciale.

Stessa direzione ha anche Taranto che, pur vivendo di un traffico container in ripresa (dopo il grande picco del 2006), vuole sfruttare anche la funzione commerciale, puntando su Piastra logistica e Distripark, ormai finanziati. “Ci sono due modi per incrementare il numero di navi – ha spiegato Haralambides – credo a Brindisi sia necessaria una buona promozione del porto e che dobbiamo puntare a migliorare i servizi.

Qualità ed efficienza porteranno anche navi e passeggeri”. La volontà di promuovere insieme i porti è la stessa teoria presentata anche da Prete. “Ci sono tutti i presupposti per lavorare bene – ha detto il presidente di Taranto – ma dobbiamo anche cercare di ampliare i nostri spazi portuali, ormai saturi.

Nel nuovo Pot abbiamo previsto l’ampliamento del Molo IV e la realizzazione del V sporgente. Inoltre creeremo un Centro servizi polivalenti sul molo San Cataldo”.

Francesca Cuomo

Foto: SC-Lab

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Brindisi: per Haralambides si punterà su crociere e turismo
  2. Festa dei porti a Bari: la Puglia si affida alla gestione integrata
  3. Prete all’Authority di Taranto. “Punto su transhipment e Distripark”
  4. Porti: Matteoli nomina presidenti Autorità Bari, Brindisi, Civitavecchia e Taranto
  5. Porto di Taranto: Sergio Prete verso la nomina all’Autorità portuale

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3853

Scritto da Francesca Cuomo su set 9 2011. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab