Home » News, Regate, Sport » ORCi Audi WORLD CHAMPIONSHIP: da lunedì si regata

ORCi Audi WORLD CHAMPIONSHIP: da lunedì si regata

12 squadre in rappresentanza di altrettanti paesi scenderanno in acqua a Helsinki, Finlandia, da lunedi 6 agosto a sabato 11, per contendersi i titoli ISAF Offshore di Campione del Mondo. La flotta sarà divisa in due Classi, Classe A e Classe B, con barche di diverse dimensioni comprese tra i 26 e 52 piedi.

Questa è la più alta affluenza di sempre per un Campionato del Mondo ORCi, che supera le 119 presenze dei Mondiali dello scorso anno disputato a Cres, Croazia, e ha spinto gli organizzatori del Merenkävijät Yacht Club, a creare due aree distinte di gara per ciascuna classe. La classe A correrà in un gruppo di circa 50 barche, mentre la classe B sarà suddivisa in due sottogruppi che qualificheranno una Gold Class B, che si contenderà il titolo. Quelli che non raggiungeranno la qualifica correranno per i premi della flotta Silver Classe B.

In aggiunta ai premi ufficiali saranno assegnati anche i premi corinthian ai primi classificati di ogni classe con a bordo dilettanti del Gruppo 1, come definito nel Codice di classificazione ISAF.

Tra i contendenti di quest’anno in Classe A il Campione del Mondo in carica di Cres, Alberto Rossi sul suo Farr 40 Enfant Terrible. Rossi ha detto che questo evento sarà importante non solo per difendere il suo titolo, ma per preparare la sua squadra italiana per il mese successivo al Farr 40 World Championship che avrà luogo negli Stati Uniti.

Un altro contendente Italiano in Classe A è Roberto Monti sul GP42 Airis (Felci), timonato da Cesare Bressan. Airis sarà in competizione diretta contro un altro GP42, Holger Streckenbach (Germania).

Favoriti nel gruppo di classe A in tempo reale saranno probabilmente due TP52, Blixt Racing Pro Patrick Lindqvist (Svezia) e Trucknor Wolfpack Thomas Nilsson (Norvegia), ma diversi campioni degli scorsi mondiali si sfideranno in tempo compensato. Tra gli questi in Classe A il campione europeo 2011 Silva Hispaniola, Peter Schmidt Evento 42 timonato da Dennis Gehrle (Germania), il Campione del Mondo 2010 Christian Plump il J / V 42 Elena Nova, e il vincitore della Baltic Offshore Week 2010 il campione Jani Lehti sul GS42R Audi.

Anche in Classe B ci sono diversi campioni degli scorsi mondiali. Tra questi Jurgen Klinghardt (Germania) Campione del Mondo 2010, Martin Nilsson (Svezia) con il Salona 37 campione europeo 2011, e il nostro plurititolato Enzo de Blasio con il suo NM38 Scugnizza.
Tra i nuovo progetti, Veolia XP 38 di Torsten Bastiansen (Germania), e Claus Landmark il nuovo Farr 400 di Santa (Norvegia).

La prima prova avrà inizio alle 10,30 ora locale lunedì 6 agosto con la partenza della prima gara Offshore, la cui lunghezza sarà determinata in base alle condizioni meteorologiche, ma ci si aspetta di finire nelle prime ore della sera.
Tre giorni di percorso a bastone inizieranno alle 10,30 di martedì, dove ogni giorno si potranno disputare fino a tre prove a seconda delle condizioni atmosferiche.

La seconda gara Offshore nel Golfo di Finlandia inizierà alle 10,00 di venerdì 10 agosto, e le regate si concluderanno sabato 11 agosto su percorso a bastone a partire dalle 11,00 ora locale.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=10977

Scritto da su Ago 5 2012. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab