Home » Authority, Centro, News » Porto di Pescara: Testa chiede incontro al ministro Passera

Porto di Pescara: Testa chiede incontro al ministro Passera

Il Commissario del Porto di Pescara Guerino Testa ha inviato una richiesta ufficiale di incontro urgente al ministro dello Sviluppo Economico, dei Trasporti e delle Infrastrutture Corrado Passera per esaminare la difficile situazione del dragaggio del fiume Pescara.

La richiesta di Testa segue di poche ore il contatto telefonico che i tecnici del Ministero avevano avuto con lo stesso Commissario per capire quale era la reale situazione del dragaggio, anche alla luce del dissequestro della draga ‘Gino Cuccò, con i lavori però fermi, in attesa delle ulteriori analisi da far effettuare sui fanghi del fiume Pescara.

A tal proposito il Commissario Guerino Testa ha inoltrato proprio in queste ore richiesta formale all’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) per l’esecuzione delle controanalisi sui materiali da dragare nella darsena commerciale. Analisi finalizzate a svelare se i materiali in questione, contengono o meno residui di pesticidi e Ddt.

A tale proposito il 17 dicembre scorso, tramite una lettera, il Commissario Testa aveva già riassunto le problematiche esistenti ai Ministeri delle Politiche Agricole e Forestali, delle Infrastrutture e Trasporti e al Presidente del Consiglio dei Ministri, chiedendo un intervento immediato di Governo e Regione Abruzzo per individuare risorse da destinare agli operatori della marineria pescaresi, colpiti duramente dal mancato dragaggio.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=6437

Scritto da su Gen 3 2012. Archiviato come Authority, Centro, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab