giovedì, Settembre 23, 2021
HomeNewsFarr 40 US Circuit Championship 2013: segni di ripresa per Enfant Terrible-Minoan...

Farr 40 US Circuit Championship 2013: segni di ripresa per Enfant Terrible-Minoan Lines

Al termine della seconda giornata di regate valide per il Farr 40 US Circuit Championship 2013 Event #2 i giochi sono ancora aperti. Le due prove odierne, portate a termine in regime di brezza sui 18 nodi, in diminuzione con il passare delle ore, hanno accorciato una classifica che in soli dieci punti raduna sei imbarcazioni.

Con cinque prove disputate, e altrettante da portare a termine, appare quindi evidente che non esistono posizioni acquisite. Anche Struntje Light (Schaefer-Holmberg, oggi 2-7), che ieri aveva impressionato grazie a due primi e un secondo, è incappato in una prova storta e ha perso terreno rispetto a Plenty (Roepers-Larson, 1-4) e a Flash Gordon (Jahn-Hardesty, 6-1), rispettivamente secondo e terzo a tre e cinque punti dal battistrada.

Sul leader ha recuperato terreno anche Enfant Terrible-Minoan Lines (Rossi-Vascotto, 5-2) che, premiato dal lavoro di messa a punto svolto durante il pomeriggio di ieri, ha raccolto un quinto e un secondo utili ad avvicinare le parti alte della classifica. Un cambio di passo che rappresenta un’iniezione di fiducia per il team di Alberto Rossi, sesto nella generale a cinque punti dal terzo posto, ma determinato a non lasciare nulla di intentato per scalare posizioni: “Ieri eravamo ‘malati gravi’ – ha spiegato Vasco Vascotto in un’intervista rilasciata una volta tornato in banchina – oggi, invece, iniziamo a vedere la luce in fondo al tunnel: senza dubbio siamo più vicini agli altri.

Nota positiva a parte, va sottolineato che, in questo momento, più che mirare a un singolo risultato è bene concentrarsi su noi stessi e sul miglioramento delle performance complessive: la stagione è lunga e c’è tutto il tempo per giungere competitivi all’appuntamento con il Mondiale di Newport”.

La seconda frazione del circuito statunitense Farr 40 riprenderà domani. Peter Luigi Reggio conta di far svolgere altre tre prove, in modo da giungere all’appuntamento con la giornata conclusiva con due sole prove da disputare. L’evento, infatti, si articola su un massimo di dieci regate, tutte valide ai fini della classifica finale.

In occasione della seconda tappa del Farr 40 US Circuit Championship a bordo di Enfant Terrible-Minoan Lines regatano Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Giovanni Palamà (navigatore), Giovanni Cassinari (randista), Gaetano Figlia di Granara (trimmer), Paolo Mascino (trimmer), Jacopo Bagnaschi (grinder), Daniele Fiaschi (pitman), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (prodiere e comandante). L’attività del team è come sempre coordinata dal coach Marco Capitani.

Conclusa la frazione di Miami, il Farr 40 US Circuit Championship 2013 proseguirà con le frazioni di Annapolis (15-18 maggio), Newport (14-16 giugno) e Edgartown Martha’s Vineyard (24-27 luglio).

RELATED ARTICLES

Most Popular