domenica, Ottobre 24, 2021
HomeNewsCAMPIONATO NAZIONALE PLATU25: TRIONFO DI EUZ II NELLA SECONDA GIORNATA

CAMPIONATO NAZIONALE PLATU25: TRIONFO DI EUZ II NELLA SECONDA GIORNATA

GALLIPOLI – Trionfo di Euz II nella seconda giornata di regate a Gallipoli per il Campionato Italiano della Classe Platu 25, organizzato dall’Istituto di Istruzione Superiore Secondaria “A. Vespucci”. L’imbarcazione timonata dal campione del mondo, Sandro Montefusco, ha vinto anche le prove della giornata di oggi portandosi a 5 punti in classifica, dopo sei prove e uno scarto.

I primi della classe si sono distinti anche per un sorpasso nei confronti di Five For Fighting 3, nel corso della seconda prova: “Alla prima boa, Five For Fighting si trovava avanti di quattro lunghezze – ha commentato Sandro Montefusco -. Loro poi ci hanno fatto un regalo, sbagliando una manovra, e noi siamo stati lesti ad approfittarne”. Segue con un ampio distacco Jerry Speed, a quota 12 punti dopo il quarto, il secondo e il terzo posto di oggi. È battaglia per il terzo posto, con Five For Fighting 3, del vicecampione Tommaso De Bellis, appaiato a Brera Hotels con 15 punti.

Nettamente distaccato Di Nuovo Simpatia, quinto con 26 punti, quattro in più di Astragalo. Giornata positiva per Mistress che, dopo i due OCS di ieri, colleziona un settimo e due quinti posti: “Ieri abbiamo preso due OCS che hanno compromesso seriamente la classifica ma il nostro valore lo stiamo dimostrando nelle singole prove, dove siamo stati a ridosso dei primi quattro, che sono molto più forti.

Il Platu è molto bello e acrobatico. È difficile da portare: se si conosce la barca si può regatare molto bene ma per arrivare al top devono funzionare a perfezioni alcuni meccanismi. Oltre alle bravura dei singoli, che ti permettono di fare il salto di qualità, conta moltissimo fare bene le manovre, avere un equipaggio affiatato e il peso giusto: pesare, quindi, il più possibile al limite del consentito. L’affiatamento però è fondamentale”. Scende Cumadè, che si posiziona dietro a Bonaventura e Five For Fighting 2. Chiudono la classifica i russi di Nanis Vela (49 punti), Nannarella (49 punti) e Birbante, fermo a 50 punti.

Domani ultima giornata di regate con partenza in acqua anticipata alle ore 10. Cittadini e turisti potranno ammirare lo spettacolo dal lungomare del porto. Alle ore 18 prevista poi la Cerimonia di Premiazione in piazzale Marinai d’Italia con la consegna dei premi realizzati dagli studenti del Liceo Artistico “Pellegrino”.

RELATED ARTICLES

Most Popular