Home » Authority, News, Sud » Delegazione operatori cinesi della Logistica in visita il Porto di Taranto

Delegazione operatori cinesi della Logistica in visita il Porto di Taranto

In data 15 maggio, una delegazione di operatori economici cinesi, appartenenti ad enti e società operanti nel settore marittimo e della logistica, si è recata in visita al porto di Taranto. Gli ospiti, dopo l’accoglienza da parte del Presidente dell’Autorità Portuale, Avv. Prof. Sergio Prete, e dal Segretario Generale, Dott. Francesco Benincasa sono stati accompagnati ad una visita tecnica delle infrastrutture portuali nel corso della quale ci si è soffermati in particolare ad illustrare le aree destinate ad insediamenti di logistica connessi con l’attività del terminal contenitori.

La delegazione cinese era composta da due rappresentati della Shanghai Jinjiang Shipping Co., Ltd., società di logistica internazionale delegata dall’Autorità portuale di Shanghai; due rappresentanti dell’Autorità Portuale di Shenzhen, scalo con il quale il Porto di Taranto è gemellato; due rappresentanti della Camera di Commercio della Città di Suzhou. Dalla città di Hong Kong provenivano: i rappresentanti della “Datian Group”, gli esponenti della “Chamber of HK Logistics Industry” e dell’Associazione di categoria del settore logistico “Shippers Council di Hong Kong”.

Era inoltre presente il Segretario Generale del “SISI – Shanghai International Shipping Institute”, nel cui board of experts fa parte, come noto, l’Avv. Prof. Sergio Prete. La delegazione era accompagnata dallo staff del settore internazionalizzazione della Regione Puglia e da un rappresentante di Confapi – Puglia.

La visita Porto di Taranto, è una delle tappe previste nella missione di incoming degli operatori cinesi organizzata nell’ambito del “Progetto: Settore Logistica”, realizzato dalla Regione Puglia nell’ambito del Programma di promozione dell’internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali per il biennio 2013-2014. I lavori della delegazione si sono aperti nella giornata di lunedì 13 maggio, con un workshop tenutosi a Bari per la presentazione agli ospiti cinesi del sistema logistico pugliese nel suo complesso.

Nata su impulso dell’Autorità Portuale di Taranto e di Confapi Bari-BAT, e realizzata grazie al Servizio Internazionalizzazione della Regione Puglia, la missione incoming ha avuto lo scopo di far conoscere agli ospiti le eccellenze della piattaforma logistica pugliese e le opportunità di business risultanti dalla posizione strategica geografica della Puglia, nonché di creare occasioni di incontro e confronto per le imprese pugliesi interessate ad approfondire le possibilità di sviluppo nel mercato cinese.

La visita al porto di Taranto ha fatto registrare un elevato livello di gradimento da parte degli operatori cinesi che hanno manifestato una seria intenzione di valutare forme di collaborazione con la Puglia e di incrementare ulteriormente i rapporti commerciali e istituzionali già esistenti tra il porto di Taranto e gli scali portuali/terminal logistici nella RPC.

Leggi anche:

  1. Porto di Brindisi: delegazione cinese in Authority
  2. L’Ambasciatore dei Paesi Bassi in Italia visita il porto di Taranto
  3. Porto di Taranto: Invitalia promuove intesa con Shenzen
  4. Porto di Taranto: piastra logistica tra cinque anni
  5. Porto di Taranto: promozione anche in Olanda

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=15364

Scritto da Redazione su mag 17 2013. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab