venerdì, Agosto 6, 2021
HomeNauticaCantieriTECNOMAR: VARATO IL PRIMO M/Y TECNOMAR FOR LAMBORGHINI 63

TECNOMAR: VARATO IL PRIMO M/Y TECNOMAR FOR LAMBORGHINI 63

Marina di Carrara-Tecnomar, brand di The Italian Sea Group, operatore globale della nautica di lusso attivo nella costruzione e nel refit di motoryacht e navi fino a 100 metri, giovedì 24 giugno ha varato con successo il primo Tecnomar for Lamborghini 63, motoryacht all’avanguardia nato dall’incontro tra l’eccellenza del mondo della nautica e quello delle super sport cars.

La cerimonia si è svolta presso la sede di The Italian Sea Group a Marina di Carrara alla presenza del management e tutto il team che ha partecipato alla realizzazione di questo gioiello.

Tecnomar for Lamborghini 63 è ispirato alla Lamborghini Siàn FKP 37, la supersportiva ibrida che anticipa il futuro, dal design inconfondibile, completamente custom nei colori e nei dettagli. Due gli elementi innovativi alla base del suo concept progettuale: la velocità e la leggerezza dinamica. Grazie alla presenza di due motori MAN V12-2000HP il motor yacht raggiungerà i 60 nodi di velocità e sarà l’imbarcazione più veloce della flotta Tecnomar di The Italian Sea Group, in grado di soddisfare le esigenze dei collezionisti e di chi ama vivere il mare. L’utilizzo della fibra di carbonio, elemento tipico delle vetture Lamborghini, garantisce la classificazione nel range delle imbarcazioni ultraleggere con un peso massimo di 24 tonnellate per 63 piedi di lunghezza.

Gli esterni del motoryacht si caratterizzano per la silhouette supersportiva, cutting-edge e fuori da qualsiasi schema tipicamente nautico. la carena è estremamente performante progettata da un team di ingegneri navali specializzati nello studio dell’idrodinamica mentre mentre la sovrastruttura rilancia in chiave contemporanea le storiche linee create da Marcello Gandini per le iconiche vetture Lamborghini Miura e Countach degli anni ‘60 e ‘70. L’hard top si ispira ai modelli roadster di Lamborghini, garantisce prestazioni aerodinamiche sorprendenti e nello stesso tempo protezione dal sole e dal vento. Le luci di prua sono un omaggio alla concept car Terzo Millennio e alla Lamborghini Sián FKP 37, entrambe caratterizzate da proiettori anteriori nel cui design si ritrova la firma distintiva degli stilemi Lamborghini.

Gli interni del Tecnomar for Lamborghini 63 sono il risultato di una progettazione high-tech basata sull’uso di materiali altamente performanti, in termini di peso e funzionalità, perfettamente coniugati con la migliore tradizione artigianale del made in Italy. Sono infatti presenti elementi grafici iconici di Lamborghini, quali gli esagoni, le linee pulite, le Y. I colori e i materiali sono, infine, personalizzabili al 100% tramite il programma Ad Personam. Le scelte di customizzazione sono molteplici: dal colore degli esterni che riprende le verniciature Lamborghini e specifiche livree, agli interni, disponibili in due versioni con un’ampia possibilità di combinazioni di materiali.

La plancia di comando interpreta in chiave nautica il cockpit automobilistico, in cui tutti i sistemi di navigazione e monitoraggio sono completamente integrati.

Come nelle super sportive Lamborghini, si trovano inoltre i dettagli in fibra di carbonio, l’utilizzo del Carbon Skin, i sedili supersportivi e il timone/volante. Infine l’inconfondibile bottone “start&stop” (presente sullo yacht in due unità, una per motore) è proprio lo stesso che avvia il motore delle super sportive Lamborghini.

RELATED ARTICLES

Most Popular