sabato, Settembre 25, 2021
HomeNewsPalermo-Montecarlo: line honour per Esmit Europa 2

Palermo-Montecarlo: line honour per Esmit Europa 2

Esimit Europa 2 vince in tempo reale la VII edizione della Palermo-Montecarlo dopo 2 giorni, 2 ore, 52 minuti e 30 secondi tagliando il traguardo tra il faro di sopraflutto di Port Hercule e una boa rossa, poco prima delle 15 di sabato 20 agosto.

Il Maxi di 30 metri dell’armatore sloveno Igor Simcic, con lo skipper Jochen Schuemann, al timone Alberto Bolzan e un equipaggio multinazionale è stato accompagnato da una piccola flotta di gommoni, motoscafi e qualche barca a vela.

Anche senza record, superato di appena due ore, la regata di Esimit Europa 2 è stata ottima: nei rilevamenti ha mostrato spesso velocità superiori all’intensità del vento. A festeggiare l’arrivo del primo yacht sul traguardo c’era anche Bernard D’Alessandri, Segretario Generale dello Yacht Club de Monaco.

La Palermo-Montecarlo intanto prosegue con la lotta per il successo in tempo compensato e la flotta molto ravvicinata. Tra gli inseguitori Money Time, il TP 52 dello Yacht Club de Monaco con Philippe Pizzichini e Furio Benussi, al secondo posto. Seguono alla pari Vento di Sardegna con Andrea Mura e Tyke il Felci 61 di Marco Serafini con Paolo Montefusco.

Prosegue il buon momento per Mandolino, lo Swan 45 di Martino Orombelli con Andrea Caracci e Chicco Isenburg, e per Genapi, lo Swan 42 di Ian Ilsley.

La barca del giorno però è Lauria Chochina, il First 40 di Giorgio Fabbri con Marco Bruni, che ha superato le Bocche di Bonifacio e naviga vicino alla Corsica sud-occidentale a 5,10 nodi a 143 miglia dall’arrivo, tallonato a sole due miglia da Athanor, il Comet 41S del Circolo della Vela Sicilia con Marco Maneschi e Gabriele Bruni. Laura Chochina è data dai rilevamenti in testa a entrambe le classifiche provvisorie IRC e ORC in tempo compensato.

Fonte: www.federvela.it

Foto: Andrea Carloni – Circolo della Vela Sicilia

RELATED ARTICLES

Most Popular