martedì, Settembre 21, 2021
HomeNewsInternazionaleIncaglio nave Rena: si è aperta una falla nello scafo

Incaglio nave Rena: si è aperta una falla nello scafo

La nave da carico Rena si è quasi divisa in due, ma resta saldamente incastrata sul Astrolabe Reef Tauranga al largo della costa; la falla che si è aperta ha circa un diametro di cinque metri. Lo scafo della nave si presenta ancora senza crepe, soprattutto nella parte di carena che rimane sotto la linea di galleggiamento; tuttavia gli operatori sub la tengono sotto controllo monitorandone le strutture principali della nave stessa.

Il comunicato diramato nel pomeriggio di ieri, dall’Autorità Marittima della Nuova Zelanda, conferma che la nave rimane saldamente incastrata sulla scogliera, dove si era incagliata all’inizio di ottobre scorso; mentre, da stamani, intorno alla nave, si notano delle macche di olio leggero, in prossimità sia della prua che della poppa.

Sabato scorso,  alcuni contenitori erano caduti in mare dalla nave- continua il report della Autorità – e negli ultimi due giorni, cinque pinguini blu, di cui uno morto, inzuppati di olio sono stati salvati e portati al centro recupero fauna selvatica di Massey a Palmerston North.

Intanto, le operazioni di rimozione dei contenitori dalla Rena sono state interrotte per tutta la giornata, a causa del peggioramento delle condizioni meteo sulla zona della Bay di Plenty con raffiche di vento tra 10 e 20 nodi (40 km/h) e con previsioni fino alla mezzanotte di temporali.

Abele Carruezzo

RELATED ARTICLES

Most Popular