mercoledì, Ottobre 27, 2021
HomeNewsFondo, Ponselè e Vianelli protagonisti agli assolut i italiani a Bracciano

Fondo, Ponselè e Vianelli protagonisti agli assolut i italiani a Bracciano

Una rassegna nel segno delle bracciate e della resistenza: il nuoto di fondo ha i suoi nuovi campioni italiani assoluti nelle diverse distanze in acque libere. Due i titoli conquistati sia da Aurora Ponselè e Federico Vanelli, protagonisti nel lago di Bracciano.

Per quanto riguarda l’apertura delle gare, Ponselè e Vianelli si mettono in evidenza già vincendo la 10 chilometri in acque libere, gara inaugurale. La Ponselè, tesserata per la Circolo Canottieri Aniene, vince in 1h56’00″34, superando Martina Grimaldi (Fiamme Oro Napoli / Uisp Bologna), campionessa mondiale della 25 chilometri e bronzo olimpico e campionessa europea della 10 chilometri, seconda in 1h57’49″06. Terza classificata è Rachele Bruni (Esercito / Forum Sport Center) in 1h58’23″06.

In campo maschile, nella stessa specialità Vianelli (Fiamme Oro Napoli / CC Aniene) prevale in 1h50’23″53. Dietro di lui arriva Simone Ruffini (Esercito / CC Aniene) in 1h50’27″05 mentre Matteo Furlan (Marina Militare / Team Veneto) è terzo in 1h50’27″15.

Sulla distanza dimezzata, i primi due tra gli uomini e le donne sono sempre gli stessi. In campo femminile la Ponselè si impone in 59’24”50, seguita da  Rachele Bruni (Centro Sportivo Esercito/Forum Sport Center) in 1h00’32”10 e dalla Grimaldi in 1h00’37”80. Tra i maschi, Vianelli vince in 55’17”30, seguito da Simone Ercoli (Fiamme Oro Napoli/Team Nuoto Toscana Empoli) in 56’19”20 e Luca Feretti (Marina Militare/Nuoto Livorno) in 56’56”30.

La 25 chilometri, invece, tra le donne sorride alla Grimaldi, che chiude in 5h43’10″50, seguita da Ilaria Raimondi (Circolo Canottieri  Aniene)in  5h45’09″20 e da Fabiana Lamberti (Fiamme Oro Napoli / Circolo Canottieri Napoli) in 5h45’50″10. A vincere tra gli uomini è Mario Sanzullo (Fiamme Oro Napoli / Circolo Canottieri Napoli) che termina la propria gara in 5h24’06″00, poi tocca al campione mondiale nel 2009 ed europeo nel 2010 Valerio Cleri (Esercito / CC Aniene) in 5h24’09″70 ed infine Edoardo Stochino (Fiamme Oro Napoli / Nuotatori Genovesi)in  5h24’11″40.

La rassegna di Bracciano è stata valida anche come prova di qualificazione ai campionati europei che si terranno a Berlino dal 13 al 17 agosto (valida i campioni italiani nelle rispettive distanze). Qualificata di diritto la Grimaldi in virtù del risultato ai mondiali, mentre per Ponselè e Vianelli, in quanto vincitori di più gare, secondo i criteri della federazione “sarà il commissario tecnico che deciderà la conferma o meno della qualificazione a più gare. Si tenderà ad escludere comunque la partecipazione a più di due gare per atleta. La squadra sarà completata, sino ad un massimo di tre atleti gara per sesso, sulla base delle scelte che il commissario tecnico, sentito lo staff tecnico, proporrà alla Federazione italiana Nuoto”.

Altra gara degli europei, la 5 chilometri a squadre mista, per la quale “la selezione sarà composta sulla base di una valutazione del commissario tecnico in sede di gara”.

 

Francesco Trinchera

RELATED ARTICLES

Most Popular