mercoledì, Ottobre 27, 2021
HomeNewsGli atleti del Circolo Canottieri Aniene all'ISAF Sailing World Cup di ...

Gli atleti del Circolo Canottieri Aniene all’ISAF Sailing World Cup di Miami

MIAMI – Ha preso il via domenica con la cerimonia inaugurale alla presenza di ben 63 nazioni partecipanti, l’edizione 2015 della manifestazione mondiale che vedrà darsi battaglia tra gli atleti che puntano al grande obbiettivo di un quadriennio: le Olimpiadi di Rio De Janeiro 2016. Sei giorni di regate, 800 velisti al via di questo evento che è giunto al suo ventiseiesimo.

La ISAF Sailing World Cup è uno dei sei appuntamenti dove si “guadagnano” punti e qualificazione nella classifica verso la Coppa del Mondo di Abu Dhabi in scena a fine 2015. 10 le classi Olimpiche in acqua a Miami: Laser Radial femminile, Laser maschile, Finn maschile RS:X maschile efemminile, 49er maschile e femminile FX femminile, 470 maschile e femminile e il  Nacra 17 catamarano misto.
Il Team Aniene, insieme al gruppo della “Squadriglia” Nazione della Federazione Italiana Vela, sta affilando le armi in vista delle prime manche. Il Team giallo celeste a Miami schiera nel 49er Fx la coppia Conti-Clapcich, attualmente al 4° posto nella ranking, dopo il terzo posto al campionato mondiale dello scorso anno, le due atlete possono contare in un affiatamento al top e un programma specifico di allenamento. 41 gli equipaggi in lizza per la vittoria finale.

Il duetto misto Bressani-Micol a bordo del Nacra17 in forte crescita negli ultimi mesi è determitato a portare avanti un programma intenso per colmare il gap che li separa dall’altro equipaggio Bissro-Sicurì, primo nella ranking. 51 gli equipaggi in lizza per la vittoria finale.

Nel 470 donne, con 31 equipaggi in gara e 2 equipaggi Aniene al via: Caputo-Sinno 22esime  nella ranking e Berta-Paolillo 27esime. Da inizio novembre insieme allo staff tecnico del Circolo, hanno portato avanti un programma di allenamento fra Civitavecchia e Ostia condiviso con la Federazione. Nella riorganizzazione della sezione vela del circolo, è stata data molta importanza alla programmazione dell’attività degli atleti a 360°. Le ragazze in questi mesi sono state seguite dallo staff tecnico Aniene: per gli allenamenti in mare dal tecnico Daniel Lo Perfido, per la preparazione atletica da Enrico Giorgi e per  gli aspetti psicologici da Massimo Giardino che segue ormai da più di un anno anche la Conti e Spadoni.

Il 49er vede in lizza 61 iscritti  al via e per l’Aniene la coppia Plazzi – Molineris 35° in ranking. Equipaggio molto giovane con una struttura fisica perfetta per questa classe. Sono tra i  4-5 equipaggi italiani che lotteranno per le selezioni olimpiche.

Laser maschile, una flotta di ben 117 iscritti a Miami, l’Aniene schiera Alessio Spadoni, 17° in ranking. Cresciuto molto lo scorso anno, nel 2015 è entrato in squadra.  Il ragazzo sa  esattamente su cosa deve lavorare per riuscire a cambiare marcia

Miami è l’ultimo evento prima della release della Ranking List ISAF del 2 febbraio che determinerà gli accessi alla tappa di Coppa del mondo di Hyeres con la quale entrerà in vigore il nuovo sistema di restrizione degli accessi alle tappe di World Cup.

Salini Impregilo è un player mondiale attivo nella realizzazione di grandi infrastrutture complesse in molteplici  settori dalle Dighe, e Impianti Idroelettrici agli Aeroporti e Autostrade, Ferrovie e Metropolitane. In particolare a Copenaghen sta costruendo la Mettopolitana ed è presente con 19 cantieri.

RELATED ARTICLES

Most Popular