peyrani
Home » Nautica, News, Saloni nautici » Salone di Genova: oggi Enrique Balbontin con Andrea Ceccon e grande pubblico per Delphis 2011

Salone di Genova: oggi Enrique Balbontin con Andrea Ceccon e grande pubblico per Delphis 2011

Secondo e ultimo weekend di apertura per il Salone Nautico Internazionale, in corso alla Fiera di Genova fino a domenica 9 ottobre. La giornata di oggi, baciata da un sole splendente è stata caratterizzata dalla presenza di numerosissimi bambini.

Segno evidente di apprezzamento per l’iniziativa che abbina anche per la giornata di domani l’ingresso gratuito fino a 10 anni a un programma specifico di “Navigar m’è dolce” con i laboratori dell’Acquario di Genova e della società di Salvamento, il battesimo della vela con gli istruttori della Fiv e la possibilità di “conquistare” corsi base di vela della Fiv e una settimana di “college” estivo della Scuola di Mare Beppe Croce. Panorama mozzafiato per i visitatori che hanno scelto l’elicottero per una visione dall’alto del Salone e della città.

Fra gli ospiti di oggi il sottosegretario al Lavoro, Luca Bellotti e il sottosegretario all’Ambiente, Giampiero Catone, entrambi in forma privata. Attorno all’ora di pranzo hanno fatto ingresso in Salone Enrique Balbontin e Andrea Ceccon: i due comici hanno giocato con i piccoli velisti nella zona di Navigar m’è dolce. Ritorno al Salone anche per Maurizio Crozza.

L’associazione no profit Battibaleno ha presentato il resoconto dell’operazione Delphis 2011, una delle maggiori manifestazioni nautiche internazionali di monitoraggio e tutela dei cetacei nel Mediterraneo. Alla presenza di un pubblico numeroso sono intervenuti il presidente di Battibaleno Alberto Marco Gattoni, il professor Antonio Di Natale, responsabile scientifico dell’Acquario di Genova, il professor Giulio Relini, docente di Ecologia marina all’Università di Genova e la professoressa Lidia Orsi, docente di Biologia marina, oltre a rappresentanti del corpo delle Capitanerie di Porto.

Delphis consiste nel coinvolgimento concreto dei diportisti in un’operazione di tutela del mare: quest’anno sono state 570 le imbarcazioni impegnate, fra cui alcune provenienti da Marocco, Algeria, Francia, Spagna e Tunisia. Posizionati in punti mare prestabiliti, i partecipanti effettuano simultaneamente l’osservazione della superficie del mare dalle proprie barche, per valutare il numero e la distribuzione dei cetacei.

Battibaleno, impegnata sul fronte della sensibilizzazione dei diportisti alla tutela dell’ambiente,  durante l’incontro ha presentato il nuovo “Manuale per l’osservazione e l’identificazione dei cetacei”, contenente le regole per non disturbare gli animali nel loro ambiente naturale: “si tratta di uno strumento indispensabile per i partecipanti a Delphis ma anche per tutti i navigatori naturalisti che sempre più numerosi si avvicinano al whale watching” , spiega Gattoni.

Alla presenza dei vertici dell’Unione Vela d’Altura Italiana, con il presidente Francesco Siculiana e il consigliere e segretario Francesco Sette, e della Federazione Italiana Vela, rappresentata dal vicepresidente Glauco Briante e dal responsabile del gruppo di lavoro dell’Altomare Fabrizio Gagliardi, i protagonisti della stagione di vela d’altura appena conclusa si sono dati appuntamento al Teatro del Mare, per ricevere i trofei più ambiti dell’anno.

L’Unione Vela d’Altura Italiana ha dunque premiato i suoi armatori migliori, a partire dal napoletano Vincenzo De Blasio, che si è aggiudicato il Trofeo Sergio Masserotti-Armatore dell’Anno 2011 in virtù degli ottimi risultati ottenuti con il suo Nm 38 Scugnizza. De Blasio, che durante la stagione è stato anche il timoniere di Scugnizza affiancato dal tattico Paolo Cian, si è aggiudicato il Trofeo anche in classe 3, mentre gli altri vincitori di classe sono stati Cesare Bressan del Gp 42 Airis (classe 1), Giacomo Gonzi, armatore del Comet 41 Prospettica (classe 2), Davide Besana, Edoardo Crispiatico e Fabrizio Sirena del prototipo Midva (classe 4) e Leonardo Ricci, armatore del Meteor Zefiro (minialtura).

A seguire, si è svolta la premiazione del campionato Italiano Offshore della Fiv, seconda edizione di un circuito che si è sviluppato su nove regate d’altura e ha coinvolto 262 imbarcazioni: vincitore del titolo italiano l’equipaggio dell’X-41 Le Coq Hardi degli armatori Maurizio e Gianpaolo Pavesi, che grazie alla vittoria nella Roma per tutti e agli ottimi risultati ottenuti alla Regata dei Tre Golfi e alla 151 Miglia, ha preceduto in classifica il Comet 41 Prospettica di Giacomo Gonzi e il J 133 Chestress 2 di Giancarlo Ghislanzoni, vincitore del campionato l’anno scorso. A seguire, il Pifferaio Magico di Piero Mortari, Mandolino di Martino Orombelli, Argo di Luciano Manfredi, Athanor di Massimo Russo, Cattiva Compagnia di Sandro Soldaini, Farewell 3 di Alberto Franchella e Ali Raja di Paolo Modellato.

Gli appuntamenti di domani, domenica 9 ottobre

Due gli appuntamenti in mattinata al Teatro del Mare, alle 11 la presentazione del libro edito da Hoepli “Wave watching. Lo spettacolo delle mareggiate in Liguria”, con interventi di Stefano Gallino, Alessandro Benedetti, Luca Onorato, Achille Pennellatore e Nicola Podestà. Alle 12.00 la presentazione dei Vintage Yachting Games 2012, a cura della Federazione Italiana Vela.

Alle 10 nella sala Azzurra di Fieracongressi si terrà l’assemblea ordinaria annuale di Asseuropa.

Nel pomeriggio alle 14.30 al Teatro del Mare si terrà la premiazione della regata “33° Meeting Internazionale Optimist – 15° Trofeo Umberto Pitti”, organizzata dalla sezione di Sestri Ponente della Lega Navale Italiana.

Alle 17 nella sala Liguria di Fieracongressi è in programma infine la premiazione della 13° “Maratona nautica” organizzata da UCINA, Circolo Nautico Mandracchio e Yacht Club Città di Genova.

Ancora domani, su prenotazione, sarà possibile sorvolare la città in elicottero per un volo di circa 15 minuti al prezzo speciale di 45 euro. L’elicottero decolla dal Salone, nella piattaforma allestita in fondo alla banchina H, nella zona dei megayacht.

Per info e prenotazioni commerciale@novaris.it, tel 349 8173415.

Leggi anche:

  1. Salone di Genova: presentato il 29° “Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno”
  2. Salone di Genova: per i bambini fino a 10 anni nel weekend ingresso gratuito
  3. Salone di Genova: la giornata di oggi e il programma di domani
  4. Salone di Genova: oggi “Nautica e Fisco”:, domani International Boat Forum
  5. Salone di Genova: con “7 mosse per l’Italia” idee in navigazione con Soldini, Farinetti e Lella Costa

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4609

Scritto da Redazione su ott 8 2011. Archiviato come Nautica, News, Saloni nautici. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab