sabato, Luglio 24, 2021
HomeAuthorityPorto di Salerno: il 20% a Invitalia

Porto di Salerno: il 20% a Invitalia

Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, ha oggi acquisito il 20% delle azioni della società Marina d’Arechi, del gruppo Gallozzi, che ha già iniziato a costruire il porto turistico di Salerno. La nuova struttura verrà realizzata in project financing entro 6 anni, con il supporto progettuale dell’architetto Santiago Calatrava e un investimento complessivo di oltre 100 milioni di euro. È destinata ad accogliere 1000 posti barca, da 10 a 50 metri, oltre a spazi e servizi per diporto, attività commerciali e direzionali, svago, sport e relax. La concessione ottenuta ha la durata di ottanta anni. Un avveniristico ponte collegherà il Marina, il nuovo porto turistico, alle infrastrutture della terraferma, con le quali costituirà un unico villaggio nautico. “L’impegno finanziario di Invitalia ha affermato l’amministratore delegato dell’Agenzia, Domenico Arcuri è finalizzato, naturalmente, alla crescita e allo sviluppo di un’area del Sud dell’Italia con grandi potenzialità turistiche e commerciali e va ad aggiungersi ai numerosi progetti per la portualità turistica gestiti dal nostro gruppo su tutto il territorio nazionale”. “Si realizza oggi ha detto il presidente di Marina d’Arechi spa, Agostino Gallozzi, quello che anni fa era stato immaginato con entusiasmo e con uno scatto di sana fantasia imprenditoriale. Entrare nel ristretto ‘panel’ di investimenti infrastrutturali ritenuti da Invitalia di assoluta eccellenza nel Mezzogiorno si configura come un riconoscimento al lavoro e agli sforzi compiuti dal Gruppo Gallozzi in questi anni”.

Salvatore Carruezzo
RELATED ARTICLES

Most Popular