Home » Authority, News, Sud » Porto di Taranto: lunedì workshop su Gift 2.0

Porto di Taranto: lunedì workshop su Gift 2.0

TARANTO – È in programma a Taranto lunedì 18 maggio p.v. alle ore 15:00, presso la sede del corso di Economia in Via Lago Maggiore, 3F (angolo Via Ancona) il quinto workshop sul tema dei trasporti e della logistica promosso dall’Autorità Portuale di Taranto nell’ambito del progetto europeo “GIFT 2.0 – Greece‐ Italy Facilities for Transport”, finanziato a valere sul Programma Europeo di Cooperazione Territoriale Grecia-Italia 2007-2013.

Il ciclo di eventi formativi del progetto GIFT 2.0 giunge al quinto appuntamento sul tema “Studi, analisi statistiche e ricerche in materia portuale e dei trasporti”, penultima tappa tematica del percorso avviato lo scorso 27 marzo quale attività inserita tra le azioni del caso pilota “4TL Taranto Think Tank for Transport and Logistics” a titolarità dell’AP di Taranto, in qualità di soggetto attuatore della Regione Puglia – Assessorato alle Infrastrutture Strategiche e Mobilità.

Durante il workshop si discuterà della struttura del sistema portuale e della competitività tra i porti italiani, con approfondimenti sull’import/export marittimo e sul business portuale secondo gli indicatori economici. L’incontro formativo rappresenterà, altresì, l’occasione per conoscere da vicino la programmazione TEN-T – Trans-European Networks – Transport, e il CEF – Connecting Europe Facility.

Interverranno, in qualità di relatori, l’Ing. Federica Polce, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Dipartimento per le infrastrutture, i sistemi informativi e statistici – DG per lo sviluppo del territorio, la programmazione e i progetti internazionali – Divisione IV – Reti e corridoi trans europei, il Dr. Alessandro Panaro, Responsabile dell’Ufficio Infrastrutture, Finanza Pubblica e Public Utilities presso SRM – Studi e Ricerche per il Mezzogiorno ed il Prof. Avv. Sergio Prete, Presidente dell’Autorità Portuale di Taranto.

La partecipazione al workshop sarà valida ai fini del riconoscimento di n. 2 Crediti Formativi Professionali (CFP) da parte dell’Ordine degli Ingegneri di Taranto e di n. 0.5 Crediti Formativi Universitari (CFU) per gli studenti iscritti al corso di laurea in Giurisprudenza del Dipartimento Jonico in “Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo: Società, ambiente, culture” – Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=29166

Scritto da su Mag 16 2015. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab