sabato, Ottobre 23, 2021
HomeNewsPallanuoto: la Puglia alla conquista di Anzio e Napoli

Pallanuoto: la Puglia alla conquista di Anzio e Napoli

BARI – A luglio la pallanuoto pugliese non si ferma. Anzi: è  il momento di raccogliere i frutti del lavoro quotidiano in vasca sui palcoscenici acquatici delle fasi finali nazionali dei campionati giovanili. Da venerdì 3 luglio e fino a domenica 5 luglio ad Anzio si svolgerà il Trofeo delle Regioni under 14 maschile.

Dopo aver strappato la seconda piazza del girone sud a maggio nella tre giorni allo Stadio del Nuoto di Bari, la rappresentativa pugliese dovrà vedersela nel girone 3 contro la testa di serie Liguria e i ragazzi dell’Emilia Romagna e puntare a vincere il maggior numero di incontri dopo la fase a gironi. Guidati dai tecnici Antonello Risola e Giancarlo Cito ci saranno 15 atleti, in rosa nelle formazioni della Mediterraneo Taranto, Waterpolo Bari e GP Modugno.

Cinque ragazzi della GP Modugno raggiungeranno subito a Napoli i compagni di squadra, impegnati domenica 5 e sabato 6 luglio nelle semifinali nazionali del campionato under 17A. Gli atleti guidati da Francesco Carbonara dopo la storica vittoria dello scudetto under 17B hanno superato in quel di Camogli le qualificazioni per la fase finale del campionato under 17A, affrontando oltre alla Sportiva Sturla, già battuta nelle finali per lo scudetto a Bergamo, i pari età della Waterpolo Brescia e della Rari Nantes Camogli: tre vittorie su tre per i gialloblu, che dovranno vedersela alla Scandone con la C.C. Napoli, Pallanuoto Trieste e Crocera Stadium.

Un girone tosto ma non impossibile per De Luce e compagni: passano alla finale le prime due classificate. L’obiettivo è tornare a Napoli per le finali in programma dal 23 al 26 luglio. Essere tra le migliori otto formazioni under 17 di tutta Italia non è una chimera, è finalmente possibile per una formazione di pallanuoto tutta Made in Puglia.

RELATED ARTICLES

Most Popular