venerdì, Settembre 17, 2021
HomeNewsItaliaProspezioni petrolifere: la Provincia di Brindisi nega la Via

Prospezioni petrolifere: la Provincia di Brindisi nega la Via

Il presidente della Provincia di Brindisi Massimo Ferrarese ha espresso due pareri non favorevoli per il rilascio della Valutazione di Impatto Ambientale a due aziende che ne avevano fatto richiesta. Si tratta della Petroleum Geo Service Asia Pacific e della Specturm Geo. Entrambe le società chiedevano un permesso per la ricerca di idrocarburi nel mare Adriatico.

“Abbiamo riscontrato – ha dichiarato il Presidente Ferrarese – che nel merito delle indagini da effettuare nel nostro mare le due società avrebbero utilizzato la tecnica cosiddetta Airgun che è alquanto invasiva e nociva per l’ecosistema marino provocando effetti devastanti sulla flora e fauna marina.

Per questa ragione, insieme ad altre considerazioni più tecniche riguardanti anche l’entità dei progetti presentati e la mancanza di una valutazione del rapporto costi-benefici e di un’attenta analisi dei rischi di natura geologica che potrebbero derivare, abbiamo ritenuto – ha detto il Presidente della Provincia – che tali progetti non danno sufficienti garanzie.

Da qui la decisione di non concedere la Via nella consapevolezza che la tutela del nostro mare e dell’ambiente sono imprescindibili da qualsiasi progetto di ricerca specie quando questi ultimi, come in questo caso, sono carenti nelle strategie utilizzate in quanto non supportati da interventi e studi specifici”.

RELATED ARTICLES

Most Popular