Home » Europa, News » I PORTI ITALIANI INSIEME AL SITL DI PARIGI

I PORTI ITALIANI INSIEME AL SITL DI PARIGI

La conferma che il sistema portuale italiano interessa agli operatori stranieri è quanto emerso dalla partecipazione al Salone Internazionale Trasporti e Logistica, che si è tenuto a Parigi da martedì scorso e si concluderà oggi pomeriggio.

I porti italiani con il proprio stand “Italy, All in One” , sono stati impegnati in questi giorni ad accogliere numerosi visitatori e operatori interessati ad approfondire i rapporti con gli scali presenti. In quest’occasione nell’area coordinata da Assoporti erano presenti: i porti liguri (Genova, Savona e La Spezia), i porti Siciliani (Palermo, Messina e Augusta), i porti di Napoli, Salerno e Gioia Tauro.

Dopo una conferenza stampa organizzata dai porti liguri nella prima giornata dei lavori, sono seguiti incontri bilaterali in particolare con i porti del Nord Africa, che erano stati preventivamente concordati.

La forma della partecipazione collettiva ormai si è consolidata, dopo i successi ottenuti a Barcellona, a Monaco, ad Istanbul e persino in Cina, e offre la possibilità ad ogni porto di usufruire di uno spazio dedicato, oltre ad un’area comune dove organizzare incontri e conferenze.

Il prossimo appuntamento è a San Paolo, Brasile nei giorni 11-13 aprile.

Leggi anche:

  1. Il rilancio dei porti in tempi di crisi: la relazione di Pallis
  2. Il network dei porti del Levante in mostra al Logitrans Transport Logistic di Istanbul
  3. Unione Europea: Livorno tra i porti strategici
  4. Porti del Nord Sardegna: oltre 900 mila passeggeri in meno nei due porti della Gallura
  5. Unione Europea: Kallas chiede nuovi investimenti sui porti

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=8283

Scritto da Redazione su mar 30 2012. Archiviato come Europa, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab