Home » News, Regate, Sport » Il Circolo Velico Ravennate presenta il suo 2019

Il Circolo Velico Ravennate presenta il suo 2019

RAVENNA – Ancora pochi giorni e il Circolo Velico Ravennate aprirà ufficialmente la stagione 2019 organizzando il primo degli oltre venticinque eventi che compongono il calendario agonistico del sodalizio bizantino. Occasione di ripresa dell’attività sarà la Regata Zonale Optimist (il 3) cui seguirà, verso la fine di marzo (30-31), un’altra Zonale, dedicata questa volta agli specialisti della classe Snipe.

La stagione entrerà nel vivo già nel mese di aprile, quando di scena saranno gli scafi di altura prima (Campionato di Primavera, 13-14), i TOM 28 (Evento 2K, 12-14) e i Dinghy (Coppa Italia, 27-28). interessante sarà l’appuntamento con la Martini 2019 Cup – Regata della Riviera, in programma tra il 25 e il 28 aprile e destinata ad articolarsi su sei prove a bastone e due regate costiere.
TOM 28 che saranno protagonisti del maggio targato Circolo Velico Ravennate grazie a un paio di eventi aziendali e alla BarcolHera (17-19). Appuntamenti inframezzati dalla Veleggiata dei Fratelli della Costa (il 18) e da una regata valida per il Ranking 420 (25-27).

L’arrivo del caldo porterà con sé un giugno variegato, aperto dal Trofeo Uniqua (1-3), valido come selezione per il Mondiale 420, cui seguirà il Trofeo Città di Ravenna (8-9) aperto alle classi Laser, 420 e Feva. Verso la fine del mese sarà la volta della Coupe Gourmande (il 29) per esaltare il connubio tra vela e cucina.

Ben sei, invece, gli appuntamenti di luglio. Il più atteso è senza dubbio quello con Profumo di Legno (6-7) che, nel 2019, sulle ali dell’interesse e del successo riscontrato lo scorso anno, celebrerà la seconda edizione. Nello stesso week end si svolgerà (il 7) anche il Trofeo Ceccarelli, veleggiata dedicata a Epaminonda, celebre yacht designer ravennate, padre di Giovanni, già progettista di Mascalzone Latino. Verso la fine del mese, invece, spazio agli Optimist che, già dal 19, in concomitanza del raduno Team Race Optimist, invaderanno il Circolo Velico Ravennate dove si tratteranno sino a inizio agosto (in programma ci sono Trofeo Festival Team Race, Kinder Cup Optimist e Campionato Italiano Team Race).

Le attività riprenderanno a far data dell’8 settembre, con la disputa del Trofeo Panzavolta, riservato alle Scuole di Vela.
Allo stato attuale il Circolo lo velico Ravennate è ancora in attesa di conferme circa quello che potrebbe essere il main event della sua stagione: il Consiglio ha infatti candidato il club di Via Molo Dalmazia ad ospitare il Campionato Italiano Assoluto di Match Race (4-6 ottobre), manifestazione che ha in Jacopo Pasini, consigliere del CVR, il campione uscente.
La stagione si chiuderà ufficialmente a novembre con Campionato Zonale Optimist (il 3) e la CVR Winter Cup (16-17).

Leggi anche:

  1. Pezzilli, del Circolo Velico Ravennate, in Nazionale per il Campionato Europeo Optimist
  2. Regata Interzonale Optimist: il Circolo Velico Ravennate ospita l’apertura di stagione
  3. Al Circolo Velico Ravennate si parla di Volvo Ocean Race
  4. Il Circolo Velico Ravennate presenta il suo 2016
  5. Il 2015 del Circolo Velico Ravennate: tornano la Ravenna-San Giovanni in Pelago e l’Italiano di Match Race

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=58322

Scritto da Redazione su gen 31 2019. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab