Home » Italia, News, Regate, Sport » CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI DOPPI, CLASSE RS FEVA A PUNTA ALA – LAST DAY

CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI DOPPI, CLASSE RS FEVA A PUNTA ALA – LAST DAY

Gran finale a Punta Ala per il campionato Italiano del doppio giovanile RS Feva con 81 iscritti
Altre tre regate con vento da Nord Ovest a oltre 16 nodi
Vittoria e titolo per Francesco Trucchi e Massimiliano Scarzulli (CN Savio)
Sul podio Lamberto Ragnolini e Lorenzo Orlandi (CN Brenzone) e Samuele Murgo e Leonardo Vadagnini (CN Brenzone)

Il giorno conclusivo del Campionato Italiano della classe giovanile in doppio RS Feva ha aggiunto un nuovo record stagionale: ben 14 prove completate in quattro giorni di regate. Nel sabato finale altre tre manche con il solito vento da Nord Ovest che ha soffiato a oltre 16 nodi e onda ripida formata molto difficile da affrontare.

Sul campo di regata davanti a Punta Ala, si sono visti il Presidente FIV Francesco Ettorre, con il Presidente dello Yacht Club Punta Ala Alessandro Masini, e il Vicepresidente CONI e DT Giovanile FIV Alessandra Sensini, che hanno seguito le regate e poi presenziato alla premiazione.

La classifica finale di questo intenso campionato vede la vittoria, con una prova di anticipo, dei romagnoli Francesco Trucchi e Massimiliano Scalzulli (CN Savio) con 36 punti, davanti a due equipaggi del CN Brenzone: secondi Lamberto Ragnolini e Lorenzo Orlandi (39 punti), e terzi Samuele Murgo e Leonardo Vadagnini (56).

Il primo equipaggio misto è quello di Leone Francesco Bianchi e Isotta Poggi (CN Brenzone), che nella categoria precede Letizia Tonoli e Paolo Rapuzzi (CV Gargnano) e Gabriele Corsi e Gabriella Lavagnini (CN Follonica). Il primo equipaggio tutto femminile è al 14° posto, quello composto da Sabrina Borsatti e Sofia Luisa Vismara (CV Cernobbio), che precede nella graduatoria in rosa Emilia Salvatore e Anna Cecchetto (FV Desenzano), 32me, e Valentina Veronesi e Lucia Finato (38me).

Da rimarcare il premio andato al primo equipaggio Under 11, due ragazze di appena 10 anni del CN Follonica: Bianca Del Bimbo e Camilla Parrinelli.

Questo campionato molto gioioso si è chiuso con una bella premiazione affacciati sul golfo – tutti rigorosamente distanziati e con mascherine, molti sorrisi e un rinfresco curato dallo sponsor Kider Joy of Moving. Per tutti i giovani velisti adesso l’arrivederci è alle prossime regate, ma intanto si pensa al ritorno a scuola.

CLASSIFICA COMPLETA DOPO 14 PROVE: https://www.ycpa.it/sites/default/files/Classifica%20Finale%20dopo%2014%20prove.pdf

I prossimi appuntamenti di un lungo settembre di Regate FIV sono: l’Italiano Giovanile Singoli del Laser a Salerno e l’Italiano Giovanile Doppi della classe 420 a Sanremo, entrambi dal 10 al 13. Quindi dal 16 al 20 Follonica sarà teatro del Campionato Italiano Classi Olimpiche, con tutti gli azzurri e molti fuoriclasse stranieri che si stanno allenando in Italia.

Leggi anche:

  1. CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI DOPPI, CLASSE RS FEVA A PUNTA ALA – DAY 3
  2. CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI DOPPI, CLASSE RS FEVA A PUNTA ALA – DAY 1
  3. Secondo giorno dei Campionati Italiani Giovanili in singolo a Reggio Calabria
  4. CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI IN DOPPIO BARI, 5-9 SETTEMBRE 2019
  5. CIRCOLO DELLA VELA BARI: PRESENTAZIONE CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI IN DOPPIO il 5-9 SETTEMBRE 2019

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=78343

Scritto da Redazione su set 5 2020. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab