Home » News, Regate, Sport » AZZURRA PRONTA PER LA 52 SUPER SERIES 2016, SI INIZIA DALLA TOSCANA

AZZURRA PRONTA PER LA 52 SUPER SERIES 2016, SI INIZIA DALLA TOSCANA

SCARLINO – La barca simbolo sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda si presenta come campionessa in carica della 52 Super Series.  Al via da mercoledì 25 maggio undici team agguerritissimi.

L’arcipelago toscano farà da spettacolare sfondo alla prima tappa della 52 Super Series, il campionato velico professionistico di maggior livello tecnico per barche a chiglia, al via domani da Marina di Scarlino, in Maremma. Sono presenti 11 team di altissimo profilo per una stagione 2016 che si annuncia ancora più competitiva delle precedenti.

L’anno scorso Azzurra ha vinto con grande autorevolezza sia la Series che il Campionato Mondiale TP52 ed è consapevole che quest’anno tutti i team hanno chiuso il gap di performance. Si preannuncia un campionato molto combattuto: non solo gli americani di Quantum, ma anche il team russo Bronenosec,  lo svedese Ran, il tedesco Platoon, il turco Provezza e gli inglesi Alegre e Gladiator daranno filo da torcere al campione in carica: Azzurra.

Il team dello Yacht Club Costa Smeralda non è l’unico a rappresentare l’Italia, ci sarà anche Xio Huracan con un equipaggio tricolore, mentre sono davvero molti i volti noti di velisti italiani a bordo dei vari scafi.

Nel test event di Palmavela, Azzurra si è posizionata seconda dietro a Quantum e davanti a Bronenosec, ma le carte in mano a ciascuno verranno svelate alle ore 13 di domani 25 maggio, quando verrà dato il segnale di avvio della stagione 2016.

Hanno detto:

Guillermo Parada, skipper: “Siamo felicissimi di essere qui e ci sentiamo pronti, con il medesimo gruppo dell’anno passato e con la barca ben preparata. Ritengo che l’abbiamo migliorata in ogni aspetto che ritenevamo utile, adesso non ci resta che concentrarci sulla regata. Sappiamo che Quantum ha cambiato tre membri dell’equipaggio e ottimizzato la barca cambiando il timone e il bompresso, sarà interessante vedere il loro miglioramento. Da parte nostra non dobbiamo controllare soltanto loro ma anche il resto della flotta, le differenze tra le barche sono minime e il risultato di questo primo evento verrà probabilmente deciso solo all’utimo”.

Vasco Vascotto, tattico: “Sarà un campionato ancora più duro, abbiamo moltissime barche competitive e ci stiamo studiando vicendevolmente. Noi ci siamo allenati e preparati al meglio per essere competitivi fin dal primo giorno, grazie al supporto dei nostri due coach: Guillermo Baquerizas e Marco Capitani, entrambi apportano al nostro team un valore aggiunto unico. Infine, ma non certo per ultimo, desidero ringraziare chi è a capo di questo progetto perché ci permette di avere tutto quello serve per fare bene”.

Le regate si svolgeranno fino a domenica 29 maggio con prove a bastone e una regata costiera programmata, al momento, per venerdì. Dopo due giornate di forte instabilità meteo con venti intensi, la settimana di preannuncia a prevalenza di venti medioleggeri dal quadrante sudoccidentale.

Come di consueto verranno postati sulla pagina Facebook e sull’account Twitter di Azzurra aggiornamenti direttamente dal campo di regata. Sul sito web www.azzurra.it sarà visibile il streaming il Virtual della regata con commento in inglese a cura della 52 Super Series.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=38584

Scritto da su Mag 24 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab