Home » Internazionale, Italia, News » Costa Allegra: incendio a bordo

Costa Allegra: incendio a bordo

Incendio a bordo della motonave Costa Allegra a largo delle Seychelles. Costa Crociere è stata informata che oggi alle ore 10.39, ora italiana, un incendio si è sviluppato a bordo della motonave Costa Allegra in sala macchine, nel locale generatori elettrici situato a poppa.

«Le procedure e il sistema antincendio di bordo – si legge nella nota della Compagnia – sono stati prontamente attivati e le speciali squadre antincendio di bordo sono intervenute; l’incendio è stato estinto e non si è esteso a nessuna altra zona della nave. Non ci sono stati feriti o vittime».

Costa ha confermato che le autorità competenti sono attive «per fornire alla nave il supporto necessario, in funzione dell’evolversi della situazione». Costa riferisce che sul luogo si stanno recando rimorchiatori e altri mezzi di supporto.

A bordo della nave Costa Allegra sono presenti 636 passeggeri di varie nazionalità e 413 membri di equipaggio. La nave, partita sabato 25 febbraio da Diego Suarez, era diretta al porto di Victoria (Mahè, Seychelles) dove era prevista arrivare domani 28 febbraio. Costa Allegra, costruita nel 1992, 28.597 tonnellate di stazza, è lunga 188 metri. Con una capacità massima di 1400 persone, ha otto ponti passeggeri e 399 cabine.

La Costa Allegra resta al momento senza propulsione, ma i mezzi di comunicazioni dell’unità risultano funzionanti. Lo fa sapere la Guardia Costiera italiana alla quale la nave da crociera, in navigazione nell’oceano Indiano, ha dato comunicazione di un incendio, sviluppatosi questa mattina nel locale generatori.

Il comando della nave ha fatto sapere alla Guardia Costiera che, per motivi precauzionali, i passeggeri – tutti in buona salute e informati puntualmente sulla situazione – sono stati radunati presso i punti di raccolta/emergenza della nave. Con 627 passeggeri e 413 persone di equipaggio, la nave – di 187 metri per 28500 tonnellate di stazza – si trova attualmente a circa 200 miglia dalle Seychelles.

La Centrale Operativa della Guardia Costiera italiana ha allertato le autorità delle isole Seychelles competenti territorialmente per il soccorso, individuando navi mercantili da dirottare verso la motonave. Le condizioni meteo marine in zona danno mare stato 4 con raffiche di vento a 25 nodi.

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Costa Concordia: Gabrielli rassicura sulle operazioni di ricerca
  2. Costa Concordia: ritrovato il corpo della sesta vittima
  3. Costa Concordia: 17 i dispersi, recuperati altri passeggeri a bordo
  4. Naufragio Costa Concordia: le scatole nere verranno recuperate domani
  5. Costa Concordia: la cronaca del naufragio

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=7557

Scritto da Francesca Cuomo su feb 27 2012. Archiviato come Internazionale, Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab