Home » Italia, Legislazione, News, Porti » Porti di Venezia e Chioggia: comitato di gestione per fare il punto sull’emergenza

Porti di Venezia e Chioggia: comitato di gestione per fare il punto sull’emergenza

Il Comitato di Gestione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale si è riunito ieri in video-conferenza per fare il punto con tutti i membri sulle misure intraprese dall’Ente per il contenimento del rischio di contagio da coronavirus nel corso dell’emergenza sanitaria, dopo che ieri era stato riunito l’Organismo di Partenariato.

L’Autorità si è trovata, prima tra le varie authorities che compongono il sistema portuale italiano, a far fronte all’emergenza, essendo stata immediatamente inserita nella zona rossa, già dai primi giorni di marzo. Le linee guida ideate a Venezia per la gestione della crisi sono divenute così un’utile traccia su cui impostare le direttive nazionali in materia di lavoro portuale successivamente adottate.

AdSP ha fatto il possibile in queste settimane per venire incontro ai residenti veneziani, siglando con VTP e con il Comune di Venezia un accordo per consentire il libero utilizzo di un parcheggio in area Marittima per la durata del lockdown.

Inoltre, l’Ente è stato tra i primi a utilizzare appieno gli strumenti normativi disponibili per offrire sostegno economico ai terminalisti e ai concessionari, tramite la sospensione dei canoni, e ai lavoratori, grazie alla previsione di strumenti di sostegno a favore delle cooperative di lavoro portuale di Venezia e Chioggia. Tali interventi stanno consentendo di attenuare almeno in parte le ricadute economiche della crisi, immediatamente misurabili in una flessione dei traffici e delle ore lavorate e in un aumento dei costi per le aziende sul fronte dell’adeguamento delle procedure, della ridefinizione delle aree di lavoro e dell’acquisto dei dispositivi di sicurezza individuali per dipendenti e fornitori.

ELENCO DELLE PRINCIPALI ATTIVITA’ RELATIVE ALLA GESTIONE DELL’EMERGENZA COVID

05/03/2020 – Indicazioni per i dipendenti volte a ridurre le trasferte e la mobilità, predisponendo formule di smart working e introducendo l’obbligo di appuntamento per gli incontri con persone esterne all’Ente.

12/03/2020 – emanazione delle nuove linee guida di condotta per i lavoratori dei porti di Venezia e di Chioggia. Le misure si suddividono in tre procedure: Linee guida terminal portuali, Linee guida trasportatori in porto e Linee guida banchina – nave.

16/03/2020 – Sottoscritto Accordo tra Autorità di Sistema Portuale, VTP e Comune di Venezia per il parcheggio n. 5 della Stazione Marittima gratuito fino al 25 marzo, poi prorogato fino a fine emergenza.

30/03/2020 – Circolare rivolta a tutte le aziende concessionarie dei porti di Venezia e di Chioggia al fine di comunicare la possibilità di sospendere il pagamento dei canoni demaniali fino al 30 settembre, come previsto dall’art. 92 co. 2 del D.L 18/2020.

09/04/2020 – 3.000 mascherine donate ai porti di Venezia e di Chioggia dalla società cinese CCCC.

14/04/2020 – Definizione delle linee guida e di comportamento per la prevenzione e contrasto diffusione COVID-19 e relativi comportamenti.

08/05/2020 – Aggiornamento delle linee guida e di comportamento per la prevenzione e contrasto diffusione COVID-19 e relativi comportamenti.

08/05/2020 – Avvio della procedura per la concessione al Comune di Venezia della terrazza park situata tra la rampa del Tronchetto e la rampa Sant’Andrea.

08/05/2020 – Sostegno lavoratori art. 17 ricorrendo all’articolo 15bis della legge portuale.

Di seguito la lista delle riunioni organizzate da AdSP con i membri della Comunità Portuale:

- 06 marzo Convocazione RSA

- 09 marzo videoconferenza con Spedizionieri e Trasportatori COVID

- 09 marzo Prefettura Emergenza Covid-19

- 19 marzo Organizzazione attività

- 19 marzo Incontro con RSA

- 16 aprile videoconferenza terminal per art. 17

- 20 aprile videoconferenza comunicazione del Presidente alle associazioni/agenti

- 27 aprile Assoporti più Sottosegretario Margiotta

- 07 maggio Fase 2 e gestione del rientro in servizio in sede del personale

- Tutte le riunioni con i membri di Assoporti per la definizione della strategia nazionale

Leggi anche:

  1. CORONAVIRUS, PORTI DI VENEZIA E CHIOGGIA: CANONI SOSPESI ANCHE ALLE AZIENDE NON TERMINALISTE E SOSTEGNO AI SALARI DEI LAVORATORI PORTUALI
  2. Venezia e Chioggia primi scali italiani sempre aperti a far parte dell’Alleanza mondiale
  3. Porti di Venezia e Chioggia: canoni sospesi per aiutare le aziende a far fronte alll’emergenza COVID-19
  4. PORTI DI VENEZIA E CHIOGGIA: CANONI SOSPESI PER AIUTARE LE AZIENDE A FAR FRONTE ALL’EMERGENZA COVID-19
  5. Coronavirus: nuove linee guida di condotta per i lavoratori dei porti di Venezia e di Chioggia

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=75440

Scritto da Redazione su mag 13 2020. Archiviato come Italia, Legislazione, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab