peyrani
Home » Authority, News, Nord » Consultazione Autorità per accesso a infrastrutture: audizione pubblica l’8 febbraio

Consultazione Autorità per accesso a infrastrutture: audizione pubblica l’8 febbraio

TORINO – L’Autorità di regolazione dei trasporti ha avviato una consultazione pubblica per stabilire prime misure che garantiscano “l’accesso equo e non discriminatorio alle infrastrutture portuali”. I soggetti interessati potranno formulare osservazioni entro il 2 febbraio.

Nell’ambito della consultazione, l’Autorità ha convocato anche un’audizione pubblica per l’8 febbraio, alle 11, presso la propria sede al Lingotto a Torino.

Le prime misure contenute nello schema di atto di regolazione in consultazione riguardano le concessioni di aree e banchine portuali, le autorizzazioni allo svolgimento delle operazioni e dei servizi portuali, l’implementazione di meccanismi incentivanti correlati ai canoni concessori, criteri di contabilità regolatoria per la verifica delle tariffe di operazioni e servizi portuali che presuppongono l’utilizzo di infrastrutture essenziali. Il procedimento si concluderà entro il 31 maggio.

Leggi anche:

  1. UE: Il Parlamento approva il regolamento accesso al mercato dei servizi portuali
  2. Ad Ancona le Autorità portuali italiane per le nuove regole di contabilità pubblica
  3. Autorità di regolazione dei trasporti: audizione in VIII Commissione
  4. Minervini domani riunisce la cabina di regia sulle infrastrutture pugliesi
  5. Si avvia la consultazione pubblica del master plan Port of Liverpool e il Manchester Ship Canal

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=51625

Scritto da Redazione su gen 8 2018. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab