Home » Internazionale, News, Porti » Friend of the Sea Awards Sustainable Beach Certification to Noto, Sicily

Friend of the Sea Awards Sustainable Beach Certification to Noto, Sicily

Ancient city withworld-class beaches embraces sustainability to protect one of its most cherished resources

 

Friend of the Sea, the preeminent global certification standard for products and services that respect and protect the marine environment, announced today that it has awarded the city of Noto in Sicily with its Sustainable Beach Certification. This standard validates Noto’s proven commitment to protecting its beaches as a part of the marine environment.

“Noto’s beaches are a treasure, visited by thousands upon thousands of people every year,” said Paolo Bray, Director of Friend of the Sea. “We feel honored that the city has chosen to embrace environmental sustainability through certification with our organization.” The Friend of the Sea criteria for sustainable beach includes environmental awareness, proper waste disposal, no disposable plastic, water quality and respect for the natural ecosystem.

Friend of the Sea developed its Sustainable Beach Certification because of the impact on the seaboard, as well as marine wildlife, caused by millions of people who visit the world’s beaches every year. “It’s a two-sided situation,” Bray added. “We want to protect the beach and the sea. At the same time, by having the beach proclaim its commitment to the environment, our certification presents a great opportunityto inform people about the value of clean, sustainable beaches. The beach is literally where most human beings encounter the sea. What better place to discuss marine sustainability?”

Noto is one of the oldest and most storied cities in the entire Mediterranean region, dating back to the time of the fall of Troy. It has been under Greek rule. It was a “federated city” under the Roman Empire and a Latin municipium in a later Era. Noto was under Muslim rule for two centuries. The city is full of fascinating ancient buildings and sites. Modern day Noto is known for great summer vacations that provide high culture, great food and beach time. Noto’s litoral has been reviewed by many of the world’s most influential travel media brands.

About Friend of the Sea Friend of the Sea, a project of the World Sustainability Organization, awards sustainable practices in Fisheries, Aquaculture, Fishmeal and Omega 3 Fish Oil. The organization promotes pilot projects related to restaurants, sustainable shipping, whale and dolphin-watching, aquaria, ornamental fish, UV creams and others. It is the only sustainable fisheries certification program recognized and supervised globally by a National Accreditation Body.

For more information, visit https://friendofthesea.org/

Italian version


Friend of the Sea: certificazione di sostenibilità per la spiaggia di Noto, in Sicilia

La città antica, con spiagge famose a livello mondiale, abbraccia la sostenibilità per proteggere una delle sue risorse più preziose

Friend of the Sea, il famosissimo standard di certificazione mondiale per prodotti e servizi che rispettano e proteggono l’ambiente marino, ha annunciato oggi di aver premiato la città di Noto in Sicilia con la certificazione di Spiaggia Sostenibile. Questo standard convalida il comprovato impegno di Noto a proteggere le sue spiagge come parte integrante dell’ambiente marino.

“Il litorale di Noto è un tesoro, visitato ogni anno da migliaia e migliaia di persone”, ha dichiarato Paolo Bray, direttore di Friend of the Sea. “Siamo onorati che la città abbia scelto di abbracciare la sostenibilità ambientale attraverso la certificazione con la nostra organizzazione.” I criteri Friend of the Sea per le spiagge sostenibili includono consapevolezza ambientale, smaltimento corretto dei rifiuti, plastica non usa e getta, qualità dell’acqua e rispetto per l’ecosistema naturale.

Friend of the Sea ha sviluppato la sua certificazione di Spiaggia Sostenibile a causa dell’impatto sulla riva (e non solo sulla fauna marina) causato da milioni di persone che visitano i lidi del mondo ogni anno. “È una situazione a due facce”, ha aggiunto Bray. “Vogliamo proteggere i litorali e il mare. Allo stesso tempo, quando la spiaggia proclama il proprio impegno per l’ambiente, la nostra certificazione rappresenta una grande opportunità per informare le persone sul valore degli arenili puliti e sostenibili. La spiaggia è, letteralmente, il posto dove la maggior parte degli esseri umani incontra il mare. Quale posto migliore per discutere della sostenibilità marina? ”

Noto è una delle città più antiche e più leggendarie dell’intera regione mediterranea, risalente al tempo della caduta di Troia. È stata una famosa colonia della Magna Grecia. Era una “città federata” sotto l’Impero Romano e poi successivamente un municipium latino. Noto è stata anche sotto il dominio musulmano, per oltre due secoli. La città è piena di affascinanti edifici e siti antichi ed è famosa per le sue fantastiche vacanze estive che offrono cultura, ottimo cibo e un bellissimo litorale. Le spiagge di Noto sono state recensite da molti dei travel media più influenti al mondo.

A proposito di Friend of the Sea

Friend of the Sea, un progetto di certificazione della World Sustainability Organization, premia pratiche sostenibili nel settore della pesca, dell’acquacoltura, di FishOil, FishMeal ed Omega 3. L’Organizzazione promuove anche progetti pilota relativi a Ristoranti, Spedizioni sostenibili, Osservazione di balene e delfini, Acquari, Pesci ornamentali, Creme UV e altri. È l’unico programma di certificazione di pesca ed acquacoltura sostenibile riconosciuto e supervisionato globalmente da un Organismo di Accreditamento Europeo e Nazionale.

Per ulteriori informazioni, potete visitare:  https://friendofthesea.org

Leggi anche:

  1. SECONDO YCCS CLEAN BEACH DAY CON LA SCUOLA VELA DEL CLUB
  2. YCCS Clean Beach Day
  3. FERRETTI GROUP AL PALM BEACH INTERNATIONAL BOAT SHOW 2016 CON UNA FLOTTA DI 7 YACHTS
  4. Rolex Farr 40 World Championship 2015: Long Beach vince Groovederci al fotofinish
  5. Rolex Farr 40 World Championship 2015: a Long Beach per Enfant Terrible-Adria Ferries è tempo di Pre-Worlds

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=63905

Scritto da Redazione su lug 4 2019. Archiviato come Internazionale, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab