Home » Italia, News, Regate, Sport » J/70 Cup : J-Curve è il primo leader a Ancona

J/70 Cup : J-Curve è il primo leader a Ancona

Ancona– Parte con una gran bella giornata di vela la seconda tappa stagionale della J/70 Cup. Grazie a condizioni meteomarine ottimali, con una brezza intorno ai 10 nodi, il comitato di regata presieduto da David Bartol è riuscito a portare a termine il programma di giornata.

I leader delle due ranking, dopo le tre prove odierne, sono J-Curve di Mauro Roversi e White Hawk di Gianfranco Noè, in testa alla divisione Corinthian. I russi di MSailing-CSKA, Das Sailing Team di Alessandro Zampori, e Art Tube di Lera Kovalenko sono gli autori dei tre bullet di giornata.

Dichiarazione Mauro Roversi, J-Curve

“Siamo molto contenti di questa prima giornata, è stata una giornata difficile con condizioni variabili ma siamo stati molto regolari e questo ci ha permesso di essere in testa alla classifica. Speriamo domani di fare altrettanto bene, siamo molto felici.”

Le regate della J/70 Cup riprendono domani, con il primo segnale di avviso previsto per le ore 12.00.

Top3 J/70 Cup

J-Curve – Mauro Roversi, 20 punti
DAS Sailing Team – Alessandro Zampori, 23 punti
With Hawke – Gianfranco Noè, 28 punti

Top3 Corinthian

White Hawke – Gianfranco Noè, 28 punti
Why Not? – Alessio Zucchi, 55 punti
La Femme Terrible – Mauro Brescacin, 57 punti

J/70 Italian Class è supportata per la stagione 2019 da Henri Lloyd come Official Clothing Partner e da Armare Ropes, Garmin, Key One, IMAC Technologies, Girmi, Serena Wines e Powerade.

Per news, risultati, video e immagini, segui la pagina: facebook.com/j70italianclass

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=61121

Scritto da su Mag 10 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab