giovedì, Settembre 23, 2021
HomeNewsAudi Medcup: Azzurra a Cartagena

Audi Medcup: Azzurra a Cartagena

Audi Azzurra Sailing Team, nonostante una regata tutta in salita, ottiene un lusinghiero quinto posto nella prima prova dell’Audi MedCup di Cartagena e accorcia le distanze su Container. Oggi il vento leggero ha consentito lo svolgimento di una sola prova nella giornata iniziale della quarta tappa dell’Audi MedCup.

Azzurra si posiziona perfettamente nel prepartenza e sembra partire davanti, invece è circa un metro fuori al momento dello start e deve rientrare, come da regolamento. Appare subito evidente come questa “falsa partenza” peserà sul resto della regata, ma i ragazzi dell’Audi Azzurra Sailing Team non si danno per vinti e con scelte tattiche radicali si ricompattano al resto della flotta già alla prima boa di bolina.

Una straordinaria ultima poppa li vede terminare quinti, a poche lunghezze dal quarto, Audi by All4One. La regata è stata vinta da Synergy seguita da Bribon e Quantum. In termini di classifica generale del circuito Audi MedCup, lo scafo dello Yacht Club Costa Smeralda si porta, con il risultato odierno, a soli 5 punti dal secondo, Container, che oggi è scivolato chiudendo settimo.

“In partenza abbiamo fatto un errore di valutazione – racconta lo skipper Guillermo Parada- siamo partiti un metro fuori, stando ai dati del nostro computer di navigazione. Peccato davvero, perché abbiamo navigato bene e la barca rispondeva perfettamente e questo ci fa ben sperare per il resto della settimana”.

Gli fa eco Vasco Vascotto, stratega a bordo di Azzurra: “Siamo partiti scalpitando un po’ troppo e l’abbiamo pagata, ma eravamo in una posizione di partenza davvero eccezionale. Nel prosieguo della regata ci siamo dovuti armare della pazienza che non abbiamo avuto prima e abbiamo dimostrato di esserci, siamo comunque soddisfatti”.

Foto: F.Nonnoi/Azzurra

RELATED ARTICLES

Most Popular