martedì, Settembre 21, 2021
HomeTrasportiInfrastruttureXII Forum delle Camere di commercio dell'Adriatico: l'obiettivo è la Macro Regione

XII Forum delle Camere di commercio dell’Adriatico: l’obiettivo è la Macro Regione

Dopo l’inaugurazione di ieri, presso il Nuovo Teatro Verdi, si è svolta oggi la parte più importante del Forum che si concluderà domani mattina. Organizzato a Brindisi, la parte congressuale di oggi si è svolta a Palazzo Virgilio con interventi qualificati di tecnici del settore. Tra loro anche il direttore scientifico de Il Nautilus Abele Carruezzo.

Il Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio è un’associazione con personalità giuridica che unisce ben 38 enti camerali e altre istituzioni pubbliche e private appartenenti ai paesi dell’area adriatico-ionica: Italia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Grecia, Albania e Serbia. Il suo scopo è quello di promuovere lo sviluppo economico dell’area adriatica e ionica, rafforzare le relazioni fra gli enti camerali dei Paesi transfrontalieri, favorire la cooperazione giuridica e amministrativa armonizzando le procedure tra Paesi, diffondere la cultura di impresa, attraverso il coinvolgimento di tutti gli attori del territorio.

In allegato le relazioni dei relatori:
(tasto destro, salva con nome)

Abele Carruezzo
Porti ed intermodalità nel bacino Adriatico Ionio nel quadro delle politiche europee; il ruolo del Corridoio Baltico Adriatico

Luca Celli
Il ruolo e le strategie di interporto marche per lo sviluppo dell’intermodalità nel centro Italia nel contesto europeo e italiano

Calogero Casilli
BRINDISI INTERPORTO DEL SALENTO SNODO LOGISTICO FRA I CORRIDOI EUROPEI PER I TRAFFICI EUROMEDITERRANEI

Ida Simonella
PORTI DELL’ADRIATICO E IONIO DIECI ANNI DI TRAFFICI MARITTIMI E POLITICHE EUROPEE

Foto: Simone Rella

RELATED ARTICLES

Most Popular