Home » Authority, News, Nord » Regione Liguria: le opere prioritarie segnalate a Delrio

Regione Liguria: le opere prioritarie segnalate a Delrio

GENOVA – Il Ministro Delrio aveva chiesto una rimodulazione. I progetti scelti richiedono un finanziamento complessivo di 2,7 miliardi. L’elenco delle infrastrutture che la Regione Liguria ritiene prioritarie per lo sviluppo nei prossimi anni è stato approvato oggi dalla Giunta regionale.

Frutto di una revisione e di una rimodulazione richieste dal Ministro Delrio, ora è formato da 17 opere stradali e ferroviarie (piste ciclabili comprese) destinate a cambiare profondamente la rete dei collegamenti interni e di accesso alla regione, favorendo lo sviluppo economico e il turismo.

«Il documento odierno – spiega l’assessore Giampedrone – è frutto di un percorso portato avanti con il Ministero delle Infrastrutture e con il Ministro Delrio che ci ha chiesto di ridurre il pacchetto degli interventi, a fronte dell’individuazione dei finanziamenti conseguenti.

Pertanto abbiamo fatto una ricognizione su tutta la Liguria individuando le opere più significative alla base delle quali vi è quella concretezza che ci ha chiesto il Ministro derivante anche dalla disponibilità dei progetti, in gran parte di livello definitivo. Abbiamo pertanto effettuato una ricognizione sulle priorità fondamentali e rimodulato i progetti, affinché possano essere finanziati per un ammontare complessivo di 2,7 miliardi».

Una parte delle opere scelte dispone già della progettazione completa:1 Terzo Valico ferroviario (continuità dei cantieri e finanziamento da completare per 4 miliardi)
2 Raddoppio ferroviario della linea Finale – Andora (nell’ambito della Genova-Ventimiglia) da finanziare con 1,4 miliardi
3 Completamento del Nodo ferroviario di Genova (tratta Cornigliano-Nuova fermata Aeroporto – Sestri Ponente) da finanziare con 65 milioni
4 Tunnel autostradale della Val Fontanabuona da finanziare con 350mln di euro
5 Opere di completamento del I lotto della Nuova Aurelia di Savona, da finanziare con 50 mln
6 Opere di completamento del 3° lotto della variante della Spezia
7 Nuovo Ponte di Ceparana – Santo Stefano al Mare, da finanziare con 12 mln
8 Aurelia bis di Imperia, da finanziare con 300 milioni, divisibile in lotti
9 Aurelia bis di Sanremo – completamento, da finanziare con 300 mln, divisibile in lotti
10 Prosecuzione linea metropolitana di Genova, tratta Brigole – Martinez, da finanziare con 30 milioni
11 Svincolo autostradale di Bossarino nel Comune di Vado Ligure: da finanziare con 50 mln di euro
12 Aurelia bis tra Alassio e Andora con 101 mln
13 Prosecuzione del Parco costiero – pista ciclabile del ponente, da finanziare con 40 milioni
14 Completamento del raddoppio della linea ferroviaria Pontremolese per le opere da progettare nei territori della Toscana e dell’Emilia Romagna

Altre necessitano di un finanziamento specifico per la progettazione:

1 Blue Print di Renzo Piano ( riassetto complessivo dell’ambito delle Riparazioni navali e della Fiera, compreso tra il Porto antico e la Foce, con la riorganizzazione del comparto della cantieristica) e Nuova diga Foranea del Porto di Genova (progettazione 50 mln) 2 Nuova diga foranea nel bacino di Vado a Savona (3 mln di euro) 3 Waterfront urbano e terminale crociere del Porto della Spezia (10 mln) 4 Riassetto viario e messa in sicurezza della valle dell’Entella
5 Modernizzazione della statale 45
6 Prosecuzione dell’aurelia bis di Savona
7 Progettazione delle tratte prioritarie dell’Aurelia bis del ponente ligure
8 Progettazione del IV lotto dell’aurelia bis della Spezia e dello svincolo autostradale di Beverino
9 Svincolo autostradale di Fornola e variante Aurelia di Arcola
10 Statale 28 del Colle di Nava tratta Pontedassio – Imperia
11 Pista ciclabile regionale

Leggi anche:

  1. Regione Liguria: Paita chiede confronto con Governo su porti, logistica ed economia del mare
  2. La Regione Liguria stanzia 2 milioni di euro per il Distretto tecnologie marine
  3. Porto di Taranto: incontro in Regione per lo stato di avanzamento delle opere
  4. Regione Liguria all’Hamburg Port Anniversary
  5. Porto di Ancona: avviate opere per sopraflutto

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=32523

Scritto da Redazione su set 19 2015. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab