Home » Infrastrutture, Internazionale, News, Porti, Trasporti » Italia-Egitto: Confindustria e FEI firmano accordo di collaborazione

Italia-Egitto: Confindustria e FEI firmano accordo di collaborazione

Il 25 luglio a Roma, Confindustria e FEI, la federazione delle industrie egiziane, hanno firmato un protocollo d’intesa per rafforzare le relazioni commerciali e promuovere la cooperazione economica dei due paesi.

L’accordo, siglato dal Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e dal vicepresidente della FEI Tarek Tawfik, vuole rafforzare la sinergia tra le imprese di Italia ed Egitto, incoraggiando partenariati industriali anche in paesi terzi.

Tra i punti principali dell’intesa, la rinnovata collaborazione su alcuni appuntamenti che si terranno il prossimo anno in Italia, come la partecipazione di una delegazione di imprese egiziane a Connext 2020 e al Seminario sulle opportunità di Investimento nel Canale di Suez, e la promozione di partnership nel settore della formazione tra aziende e università del Mediterraneo grazie ai programmi europei ai quali partecipa Businessmed.

Leggi anche:

  1. PROGETTO BEAT: A VENEZIA CONFERENZA FINALE E FIRMA DEL MEMORANDUM DI COLLABORAZIONE ITALIA-CROAZIA
  2. PORTO DI TRIESTE E CHINA COMMUNICATION CONSTRUCTION COMPANY FIRMANO ACCORDO DI COOPERAZIONE
  3. Matteo Italo Ratti eletto presidente della sezione Nautica di Confindustria Livorno
  4. Porto di Trieste: D’Agostino e Fermeglia firmano accordo quadro
  5. Programma Ipa Adriatico: collaborazione tra Italia e Croazia

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=65004

Scritto da Redazione su lug 25 2019. Archiviato come Infrastrutture, Internazionale, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab